Spese con carta di credito Rai, assolto Augusto Minzolini

Augusto Minzolini

Augusto Minzolini (politicaitaliana.it)

RomaAugusto Minzolini, ex direttore del telegiornale dell’ammiraglia Rai e attualmente candidato alle prossime elezioni politiche tra le fila del Pdl, è stato assolto dall’accusa di peculato. Finito dinanzi ai giudici per aver fatto un uso improprio delle carte di credito aziendali proprio in occasione del periodo della direzione del Tg1, Minzolini è stato quindi sollevato da ogni accusa perché «il fatto non costituisce reato».

La richiesta dei pm era una condanna a due anni di reclusione: all’ex direttore venivano contestate spese per un totale di circa 68 mila euro. La difesa aveva tuttavia giustificato lo sforo del budget parlando di spese di rappresentanza, oltretutto realizzate nell’arco di svariati mesi senza che nessuno dei vertici se ne lamentasse o facesse obiezione.

«Sono stato spesso severo con i magistrati – ha prontamente commentato – ma in questo caso sono rincuorato». Il processo è stato comunque definito «una via crucis» dalla quale è tuttavia felice di essere uscito sostanzialmente illeso.  Minzolini ha comunque ricordato di aver dovuto rinunciare al prestigioso incarico, offertogli sempre dalla Rai, di capo ufficio di corrispondenza di New York per poter presenziare alle udienze.

Ai giornalisti che lo aspettavano fuori dal Tribunale di Roma, ha poi lamentato la gravità e l’ingiustizia del trattamento che, a suo parere, gli sarebbe stato ingiustamente riservato dai media: «La questione giustizia-media è fondamentale. Ho comunque scontato una pena mediatica in questo anno e mezzo, malgrado la mia assoluzione piena. In questo periodo sono stato in balia di questo assurdo meccanismo, in cui non si ha mai la possibilità di difendersi».

Mara Guarino

Foto homepage via:  leggo.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews