Sparatoria a Nairobi, 20 morti. 10 italiani in salvo

westgate_nairobi--400x300

(adnkronos.it)

La sparatoria al Westgate Mall, un centro commerciale di lusso di Nairobi, avvenuta questa mattina a mezzogiorno continua ad essere in corso. La polizia sta tentando di prendere il controllo dell’edificio.

Si potrebbe trattare di un attacco attribuibile al gruppo terroristico somalo al-Shabab, infatti a fine 2011 avevano promesso di commettere un grande attacco a Nairobi per rivendicare l’invio di truppe kenyote in Somalia a contrastare l’insorgenza islamica.

Gli assalitori non sarebbero più di 10 e poco prima di sparare sulla folla hanno fatto uscire dall’edificio le persone di religione islamica. Ma non è da escludere la complicità di Al Qaeda, che già in tempi passati aveva minacciato il Kenya a causa della guerra somala che sta portando avanti. Attualmente i morti ammonterebbero a 20 e 50 i feriti.

Grande la paura per le 10 persone italiane presenti nel centro commerciale, ma la Farnesina ha fatto sapere che sono tutti vivi e in salvo. Tra gli italiani riusciti a scappare dal centro commerciale di Nairobi assaltato c’e’ anche una missionaria laica che ha dato l’allarme alla famiglia postando sul suo profilo facebook foto riprese da terra mentre i terroristi sparavano sulla folla. Il governo di Nairobi ha lanciato un appello tramite le televisioni locali a donare il sangue.

Giulia Orsi

Foto:adnkronos.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews