Sonno interrotto? Memoria a rischio

Campanello d’allarme per tutti coloro che non riescono a dormire, o che accanto hanno qualcuno che disturba la pace del riposo notturno delle membra e delle meningi. Uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Science ha evidenziato gli effetti negativi sulla memoria di un sonno interrotto.

Il lavoro è stato condotto da un equipe di ricercatori dell‘Università di Stanford: gli scienziati hanno scoperto che l’interruzione del sonno su alcune cavie da laboratorio interferiva con funzioni cerebrali concernenti il riconoscimento degli oggetti familiari.

Durante la fase di sonno profondo infatti, il cervello rielabora quanto accaduto durante la giornata e stabilisce cosa mantenere in memoria e cosa no. Indipendentemente dalla quantità totale di sonno o dall’intensità, gli studi hanno portato a concludere che un’unità minima di sonno ininterrotto è cruciale per il consolidamento della memoria. Il sonno mordi e fuggi può creare difficoltà a lungo andare nella perfetta funzionalità delle funzioni cognitive.

L’importante rivelazione dello studio è che molti cosiddetti short sleepers possono essere al pieno delle propria forma mentale anche se dormono poco, poiché il loro sonno è sereno e non interrotto, a differenza magari di persone che riposano molto di più, ma svegliandosi frequentemente.

La ricerca potrebbe essere utile per scoprire le cause di alcuni problemi di memoria legati a condizioni patologiche, come possono essere l’Alzheimer o l’apnea del sonno.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews