Siria: respinto il piano della Lega Araba

Il presidente siriano Bashar al-Assad

Damasco – Il governo siriano ha preso una dura posizione nei confronti  della proposta di pace  formulata dalla Lega Araba, esprimendo a riguardo una forte contrarietà attraverso la tv di Stato.  Un secco no verso una proposta che aveva alla base, la finalità di risolvere la crisi e fermare le continue violenze che ormai segnano il Paese da diversi mesi.

L’iniziativa della Lega Araba prevedeva le dimissioni del’attuale presidente Bashar al-Assadd in  favore  del proprio vice e la formazione di un governo di unità nazionale. Da qui si sarebbe poi formata un’assemblea costituente per la stesura della nuova Costituzione e un successivo referendum.
“La Siria rifiuta le decisioni prese contro il Paese e ritiene che violino la sua sovranità nazionale e siano una grave interferenza nei suoi affari interni” hanno affermato le fonti interne al governo in merito all’iniziativa, e poi le stesse hanno così concluso “Il consiglio della Lega avrebbe dovuto prendersi le sue responsabilità fermando il finanziamento e i rifornimenti di armi ai terroristi”.

Intanto L’unione Europea ha deciso di optare per nuove sanzioni. Saranno ventidue le persone appartenenti al regime che saranno sottoposte a misure restrittive, quali congelamento di beni e blocco dei visti. L’Arabia Saudita invece ha annunciato il ritiro dei propri osservatori, in ragione del fatto che il governo siriano non rispetta gli accordi presi.
Anche l’attuale Ministro degli esteri italiano, Giulio Terzi, esprime forti preoccupazioni in merito all’attuale situazione siriana, auspicando un celere approfondimento della stessa con il contributo dell’ Onu.
Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews