Simbolo di Forza Italia per le europee: c’è il nome di Berlusconi


simbolo Forza Italia Forza Italia
ha presentato il simbolo e lo slogan scelti per le elezioni europee: «Più Italia in Europa, meno Europa in Italia». Sotto il logo tradizionale del partito, il tricolore contornato ad un cerchio blu e sovrastato dalla scritta bianca Forza Italia, appare il nome di Berlusconi in grassetto e caratteri azzurri, ben evidente.

LE ELEZIONI DEL 25 MAGGIO – Forza Italia correrà alle elezioni europee previste per il 25 maggio 2014, a non poter candidarsi è però il suo leader, Silvio Berlusconi, che a causa della legge Severino non può presentarsi in lista. Proprio da questa motivazione sarebbe scaturita l’esigenza da parte del partito di inserire il nome di Berlusconi sul simbolo in modo da far si che gli elettori avessero comunque come punto di riferimento l’ormai ex cavaliere.

IL ‘NO’ DI BARBARA – Dopo il ‘no’ incassato dalla sua primogenita Marina Berlusconi per una sua eventuale candidatura, l’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi pensava di proporre sua figlia Barbara, già però impegnata in un importante ruolo nella squadra di famiglia, il Milan. La giovane rampolla intervistata durante la conferenza stampa di presentazione della nuova sede del Milan, su una sua possibile discesa in campo ha risposto così:«Vorrei poter non rispondere, rispetto il suo lavoro, ma ho scelto di tenere una conferenza stampa concentrata su Casa Milan. Da domani sono disponibile per altre domande» glissando quindi sulla risposta.

IL M5S CONVINTO DI VINCERE – Mentre Forza Italia presenta il nuovo logo non arretra Beppe Grillo a capo del Movimento Cinque Stelle: «continuo a ripetere che vinceremo noi perché ne sono certo ». Il leader grillino ha rilasciato questa mattina una dichiarazione in merito alle critiche ricevute da alcuni del movimento, perché scavalcati e sconosciuti nelle liste europee: «Coloro che sono scontenti non fanno già parte del movimento. Non sappiamo chi c’è nel parlamento europeo. Magari ci sono gruppi tedeschi, finlandesi o piccoli gruppi che non conosciamo. Andiamo a conoscerli. Se poi ci sono delle persone che condividono il nostro programma, possiamo parlare. Poi vedremo con chi avere un colloquio ma lo decideremo insieme a tutti gli iscritti».

Serena Prati 
@Se_Prati 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews