Sergio Battelli: il grillino non diplomato che si occupa di cultura

Sui social networks negli ultimi giorno sta circolando questa foto

ignoranza al potere

Si dirà: il solito fotomontaggio fatto ad hoc per screditare il Movimento 5 Stelle. E invece no. Basta andare sito della Camera dei deputati per accorgersi che è tutto vero.

DI CHI SI STA PARLANDO - Sergio Battelli è nato a Genova il 7 ottobre del 1982. Lavora come dipende in un’attività commerciale (secondo wikipedia in un negozio di animali). La prima candidatura con i pentastellati risale al 2009, quando tentò di diventare consigliere comunale di Varazze, in provincia di Savona. Nel 2013 entrò alla Camera dei deputati e cominciò a lavorare alla commissione cultura, scienza ed istruzione. Ma la cosa sorprendente, è che Battelli è uno che non ha conseguito neanche la maturità. Ha solamente la licenza media. Come fa uno così a parlare di istruzione e cultura (per non parlare di scienza)?

È LA DEMOCRAZIA BELLEZZA - Non si può dire che è stata una candidatura calata dall’alto. Magari da Grillo o Casaleggio. Sergio Battelli, infatti, partecipò alle parlamentarie e si piazzò secondo nella lista elettorale. Quello che bisognerebbe chiedere agli iscritti al blog di Grillo che l’hanno votato è se erano a conoscenza della sua impreparazione.

PASSIONE MANDOLINO - Ma cosa ha combinato fino adesso Sergio Battelli? Il 30 maggio 2013 ha presentato come primo firmatario una proposta di legge che prevedeva disposizioni per il sostegno della produzione musicale e la delega al Governo per l’introduzione di agevolazioni fiscali e contributive in favore dello spettacolo dal vivo. Per quello che riguarda le proposte più recenti, ha presentato come cofirmatario una legge per la soppressione di Equitalia e un’altra in materia di diritto allo studio universitario, di tasse e contributi universitari. Il 13 marzo del 2014 è stata presentata una legge cofirmata anche da lui che prevedeva l’introduzione dell‘insegnamento del mandolino nelle scuole secondarie di primo grado. Le enormi battaglie del Movimento 5 Stelle.

OTTIMA PREPARAZIONE - Per carità, Sergio Battelli non è l’unico che si occupa di qualcosa che non conosce. Si pensi, per esempio al ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Laureata in medicina? In farmacologia? No, diplomata al liceo classico. Oppure al ministro della Giustizia Andrea Orlando, diplomato al liceo scientifico. Magari sarebbe ora che anche in Italia si cominci a parlare di quella cosina chiamata competenza.

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: facebook.com; youtube.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Sergio Battelli: il grillino non diplomato che si occupa di cultura

  1. avatar
    sonounpollo 04/05/2014 a 21:09

    esperti come Monti Fornero ecc.ecc.

    Rispondi
  2. avatar
    bias 14/12/2016 a 22:06

    “Magari sarebbe ora che anche in Italia si cominci a parlare di quella cosina chiamata competenza.” … si cominciasse …

    Rispondi
  3. avatar
    Nicolo 05/03/2018 a 14:01

    gentile Giacomo Cangi conosco Sergio Battelli dalla sua nascita…e posso tranquillamente affermare che oltre a essere un bravo regazzo è una persona onesta, le pare poco?Inoltre se vogliamo parlare di persone competenti magari professori universitari o addirittura rettori universitari che hanno combinato disastri vogliamo parlare di: Prodi? Fornero?Monti? no grazie, prefersico il terzamediato Sergio Battelli!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews