Santanchè condannata a 4 giorni di arresto per protesta anti burqa. Il video

santanchè condannata Daniela Santanché è stata condannata a 4 giorni di arresto per “manifestazione non autorizzata”, ovvero per aver organizzato senza autorizzazione una protesta anti burqa nel 2009, nei giorni di preghiera di fine Ramandan. La pena stabilita dal giudice del tribunale di Milano è di quattro giorni di arresto e 100 euro di ammenda, che però sono stati convertiti in 1100 euro di sola ammenda. Una condanna e una multa di 2500 invece per l’egiziano che l’aggredì durante un vivace scambio con la “pitonessa”.

I FATTI FINO ALLA CONDANNA DELLA SANTANCHÈ  Nel 2009 Daniela Santanchè era la leader del Movimento per l’Italia. La oggi deputata di Forza Italia organizzò una manifestazione anti-burqa (non autorizzata) davanti alla Fabbrica del Vapore di Milano, senza che le autorità competenti ne fossero a conoscenza. Raduno che creò momenti di tensione con la comunità islamica. All’interno della Fabbrica del Vapore vi erano tremila musulmani in preghiera per i festeggiamenti di fine Ramadan (era il 20 settembre). La Santanché cercò di convincere un agente della Digos affinché obbligasse alcune donne musulmane che entravano nell’edificio a togliersi il velo e scoprirsi il volto. Durante il battibecco con l’egiziano Ahmed El Badry, la deputata fu colpita allo sterno da un pugno e per questo l’uomo, accusato di lesioni, è stato condannato a 2mila euro di multa.

DALLA PROVOCAZIONE AL TRIBUNALE - Di certo la manifestazione inscenata davanti al luogo di ritrovo di molti musulmani di Milano è stata una provocazione studiata a tavolino per far parlare di sé e ribadire la personale lotta di Daniela Santanché per liberare le donne dell’Islam e dal burqua. Ma dalla provocazione all’aula di tribunale il passo è stato breve. Si tratta però  di una sentenza dalla duplice facciata perché la Santanché era sia imputata che parte civile proprio per l’aggressione subita da parte di El Badry. La Santanchè fu ricoverata al pronto soccorso del Fatebenefratelli, dove avevano riscontrato contusioni toraciche estese per una prognosi di venti giorni.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews