Russia, avvistato dopo 40 anni esemplare di orca bianca

Iceberg nuota tra altre orche (lastampa.it)

Una pinna bianca in mezzo ad un gruppo di pinne nere e subito il singolare esemplare di orca viene battezzato Iceberg. Si  tratta del  primo animale di questo tipo avvistato negli ultimi 40 anni ed è successo in Russia, nei mari Kamchatka nei pressi dell’isola di Bering: una piacevole sorpresa per i ricercatori guidati da Erich Hoyt, scienziato della Wdcs (Whale and Dolphin Conservation Society).

La candida creatura oceanica ha destato lo stupore e l’interesse di tutto il mondo per la sua rarità e per il fatto di vivere in libertà; l’ultimo esemplare di orca bianca conosciuta all’uomo risale infatti a parecchi decenni fa e si trovava in un acquario canadese: dopo la sua morte, nel 1972, nessun suo simile era mai stato avvistato.

Ma Iceberg ha qualcosa in più, che ha stupito gli scienziati: «Si tratta di un animale adulto, di almeno 16  anni, mentre quello vissuto in cattività in Canade era un esemplare ancora giovane».

L’orca bianca lunga circa due metri è oggetto  primario dell’interesse di Hoyt e del suo team che lavorano nell’ambito di  un progetto rivolto al monitoraggio di questi affascinanti esseri marini, insieme alle ‘cugine’ balene,  per tentare di comprenderne più a fondo l’organizzazione e la struttura sociale. La conoscenza delle abitudini di questi animali è un passo fondamentale per tutelarne al meglio l’habitat naturale e permettere a tanti altri Iceberg di nuotare liberamente nelle acque dei nostri oceani.

Laura Dabbene

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews