Rottura diplomatica tra Francia e Turchia per il genocidio armeno

Roma – Come due ragazzini che recriminano su chi l’abbia fatta più grossa Nicolas Sarkozy e Recep Tayyip Erdogan hanno iniziato a rinfacciarsi genocidi, portando i due Paesi – entrambi di non poco conto se guardiamo all’Europa – alla rottura diplomatica.

Ogni incontro tra i rappresentanti del governo francese e di quello turco è stato annullato – per volere di Erdogan – l’ambasciatore a Parigi è stato richiamato in patria e ogni tipo di cooperazione militare è stata congelata: così il premier turco risponde alla nuova legge francese, in attesa di ratifica del Senato, che prevede pene detentive per chiunque neghi il genocidio armeno, una legge che arriva a pochi mesi dalle elezioni presidenziali in un Paese dove circa 500 mila elettori sono di origine armena.

Ma in Francia non mancano nemmeno gli elettori di origine algerina e di religione islamica – i musulmani sono circa 5 milioni – così la risposta di Erdogan – un musulmano moderato che sembra sia riuscito a far trionfare la laicità – che ha accusato la Francia del genocidio degli algerini a partire dal 1945 e i francesi di essere razzisti e islamofobi certo non facilita le cose e non aiuta a sciogliere gli indugi sull’esito elettorale.

In realtà la faccenda è ben più complessa: Sarkozy è uno dei forti oppositori all’entrata della Turchia in Ue, nonostante i due governi siano sovente scesi a compromesso, come nel caso libico o in quello, ancora irrisolto, siriano.

Così arriva la definitiva (?) rottura tra i due Paesi, mentre il presidente, sul finire del mandato, è forse scivolato su un argomento che farà molto discutere, mentre ancora una volta emerge l’ambivalenza francese nelle relazioni diplomatiche.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews