Roma, LoSpiraglio FilmFestival dedicato alla salute mentale

LoSpiragio Festival

LoSpiraglio FilmFestival della salute mentale verrà inaugurato il 9 aprile presso il MAXXI di Roma e sarà accessibile al pubblico fino all’11 aprile. La manifestazione, arrivata alla quinta edizione, raccoglie cortometraggi e lungometraggi con lo scopo di raccontare e far superare le diffidenze e le paure nei confronti di coloro che soffrono di malattie mentali. Nel concorso di cortometraggi, che saranno proiettati nei tre giorni del festival dalle ore 16:00, partecipano dodici titoli che vanno dalla commedia all’animazione, dai documentari alle inchieste.

CINEMA E DISAGIO MENTALE - L’evento, diretto da Federico Russo e Franco Montini e promosso da Roma Capitale – Dipartimento di salute mentale, ASL Roma- Roma Centro e MAXXI, vuole aiutare attraverso le immagini a “comprendere meglio le patologie ignote perfino a chi ne soffre” afferma Franco Montini. Insegnando a  “riflettere su realtà spesso sconcertanti”, al fine di aiutare a superare la diffidenza “che spesso si prova nei confronti del disagio psichico, che tende ad emarginare chi ne soffre in un mondo a parte, condannandolo ad un’angosciosa solitudine”. L’obiettivo è quindi quello di avvicinare il pubblico alla tematica, ma anche di proporre dei film che difficilmente troverebbero spazio in sala.

IL MAXXI: LABORATORIO PER PAZIENTI CON PROBLEMI PSICHICI- La scelta della location non è casuale ed è proprio Federico Russo a svelare che il Museo Nazionale delle Arti del XX secolo è stato utilizzato per due anni – prima dell’inaugurazione- come un grande laboratorio, per un gruppo di pazienti del Dipartimento di Salute Mentale Roma A. “Questa come tante altre iniziative mi ha insegnato che la società ha bisogno dei matti quanto i matti della società” afferma Russo.

sergio castellitto

Sergio Castellitto

SERGIO CASTELLITTO PREMIATO DA LO SPIRAGLIO FONDAZIONE- Quest’anno il Premio Lo Spiraglio Fondazione Roma Solidale Onlus verrà assegnato a Sergio Castellitto, affermato attore italiano, che ha tra l’altro prestato il volto alla figura di due psichiatri, nei film Il grande cocomero e In treatment. Ma ciò che  viene riconosciuto all’attore, da parte della direzione del festival, è “l’assiduità ricorrente con il tema del disagio e della malattia mentale”. Interpretando numerosi personaggi disturbati senza però “mai giudicarli e tanto meno condannarli, nel corso di una lunga e prestigiosa carriera”.

La proiezione dei cortometraggi e lungometraggi inizierà nel pomeriggio del 9 aprile e proseguirà fino alla serata di sabato, quando avverrà la premiazione dei film partecipanti al festival, con l’intervento di Sergio Castellitto.

Per maggiori informazioni
www.lospiragliofilmfestival.org

Gloria Maria Rossi

@Goia1988

Foto | http://media.tvblog.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews