Roma: incendio in villa per cancellare le tracce di un omicidio

incendio

foto via: grr.rai.it

Roma – Il corpo senza vita di un 50nne romano è stato trovato dai vigili del fuoco nel salotto della sua villa a Formello, nei pressi di Roma. I pompieri erano intervenuti inizialmente per domare un incendio, appiccato, secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, per cancellare le tracce del delitto e del suo autore. La vittima aveva precedenti penali per furto, lesioni e ricettazione, e presentava sul corpo e sulla testa numerose ferite da taglio. Sulla testa anche numerose ferite causate probabilmente da un oggetto contundente.

L’incendio è divampato intorno alle 22.30 di giovedì sera in due stanze dell’abitazione, che si trova in via Monti di Marvaiata. Il corpo dell’uomo è stato trovato solo dopo alcune ore, intorno alle 4, quando i vigili del fuoco hanno spento tutte le fiamme.

Ora spetterà all’autopsia chiarire le precise cause della morte dell’uomo, anche se ci sono diverse probabilità che si sia trattato di omicidio e che l’incendio sia di natura dolosa, appiccato nel tentativo di distruggere le prove dell’assassinio. L’uomo viveva da solo e i soccorritori giunti sul posto hanno trovato l’abitazione aperta. Sulla vicenda stanno ora indagando i carabinieri del Nucleo investigativo di Ostia e quelli del Nucleo operativo Cassia.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews