Roma e DiBenedetto, tra calciomercato e conflitto di interessi

ROMA – L’odissea giallorossa sembra proprio non avere fine. Non si fa neanche in tempo ad iniziare a sognare in grande, con l’avvento dell’affarista statunitense Thomas DiBenedetto, che subito arriva una grossa indiscrezione a minare gli albori di serenità negli ambienti calcistici capitolini: in caso di acquisto di Di Benedetto, la Roma rischierebbe infatti l’esclusione dall’Europa calcistica.

Thomas DiBenedetto (lasignoraingiallorosso.it)

L’allarme è stato lanciato dal Guardian, secondo cui Thomas DiBenedetto avrebbe una importante partecipazione nel pacchetto azionario del Liverpool. In base alla normative Uefa, nessun individuo può però controllare più di un club iscritto a Europa League o Champions League: a norma di regolamento, quindi, se il conflitto di interessi venisse accertato, il club più basso nel ranking continentale, nel caso specifico proprio la Roma, verrebbe escluso dalla competizione. Una tegola non da poco per il magnate americano e per tutti i tifosi della Roma, che cerca ormai invano da due anni di navigare in acque societarie più tranquille.

Sul fronte calciomercato, l’iniziale entusiasmo per la nuova proprietà aveva fatto balzare sulle sedie gli operatori, a causa della caratura dei nomi tirati in ballo: si era parlato di una reciproca simpatia addirittura con il portiere della nazionale Gianluigi Buffon, non considerato più incedibile dalla Juventus e il cui agente non avrebbe assicurato al 100% il rinnovo in maglia bianconera. Un’ipotesi piuttosto articolata, che porterebbe tuttavia a virare sul fuori rosa Marchetti in caso di intoppi. Per la difesa resta da risolvere la situazione dello scontento Mexès, dato quasi certamente in partenza verso il Milan: in entrata potrebbe arrivare Balzaretti da Palermo.

Il colpo grosso però sarebbe Alexis Sanchez da Udine: il gioiello dei friulani è in cima alla lista dei desideri di molti top club europei e anche la Roma sembra essersi messa in coda per bussare alle porte della famiglia Pozzo. Più abbordabili sembrano essere i due Arsenal Sagna e Clichy, dati in uscita dalla corte di Wenger.

Francesco Guarino

Foto homepage: laromacalcio.net

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews