Roma: bimbo di due anni intossicato da hashish. In manette il padre

hashishRoma – L’incoscienza di un genitore poteva trasformarsi oggi a Roma in una vera e propria tragedia. Al centro della vicenda dell’hashish assunto per errore da un bimbo di due anni, ora ricoverato in ospedale, presso il quale è stato condotto proprio dal padre e dalla madre. I due avevano notato delle stranezze nel piccolo, in particolare pianto continuo e l’incapacità di stare in equilibro. Da qui è quindi scaturita la decisione di rivolgersi al pronto soccorso.

Per i medici la diagnosi è stata chiara, il bambino era infatti rimasto vittima di un’intossicazione da hashish. Da qui è scattato il ricovero nel reparto pediatrico della struttura ospedaliera.

 I vigili urbani hanno arrestato il padre del piccolo, un uomo di trentacinque anni, che di mestiere fa l’edicolante. Per lui è scattata subito l’accusa di possesso e traffico di droga. Nel corso delle perquisizioni compiute presso l’abitazione della famiglia sono state rinvenute infatti delle sostanze stupefacenti. Gli agenti della polizia locale in collaborazione con il Gruppo Pronto Impiego della Guardia di Finanza hanno infatti trovato della droga anche nella stanza del bambino.

Su disposizione del sostituto procuratore Silvia Santucci, è stata esaminata anche la rivendita dei giornali gestita dal capofamiglia. Gli agenti hanno fatto ricorso anche a un cane anti-droga, che ha permesso di individuare hashish e uno spinello pronto all’uso. Nonostante i provvedimenti adottati, le indagini proseguono. L’episodio si è verificato nella tarda mattinata di oggi.

Anche per la madre è scattata una denuncia. La coppia ha anche un altro figlio di otto anni, è probabile che a fronte di tale episodio saranno presi dei provvedimenti da parte dei servizi sociali. La cronaca non è purtroppo nuova a casi simili, in più di un’occasione è infatti capitato che l’hashish fosse scambiato per un semplice alimento da bambini del tutto inconsapevoli.

Angela Piras

Foto: ogginotizie.it; rete8.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews