Roma, adesso le cose funzionano: 3-1 all’Atalanta

Una Roma così era quello che ci voleva per scacciare gli ultimi fantasmi dallo spogliatoio di Luis Enrique: vittoria bella e meritata contro l’Atalanta, un risultato che lancia i capitolini al primo posto temporaneo in classifica.

Bojan e Osvaldo si abbracciano (ilmessaggero.it)

Partita divertente da ambo le parti, con l’Atalanta che dimostra di meritarsi la classifica da alta quota (al netto della penalizzazione): nel primo tempo però ci pensano Bojan – al suo primo gol in giallorosso – e Osvaldo a spaccare il match, indirizzandolo in corsia giallorossa.

Totti, più arretrato rispetto al solito, incanta e rifinisce: va vicinissimo al 3-0 addirittura da calcio d’angolo, prima di lasciare il posto nella ripresa a Pizarro (sospetto problema ai flessori della coscia destra).

Nei secondi 45 minuti l’Atalanta dimostra di crederci: dopo soli 3 minuti Denis conquista la vetta della classifica capocannonieri con un’incornata da centravanti.  Ma c’è troppa Roma per l’Atalanta e il 3-1 di Simplicio è il sigillo ad una partita quasi perfetta.

Il progetto di luis Enrique è partito come un diesel: lento in avvio, sicuro a motore caldo. Le prestazioni sulla lunga durata saranno la cartina tornasole della Roma 2011/2012.

Francesco Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews