Ragazza senza gambe diventa campionessa di nuoto

Ci sono storie che vanno raccontate semplicemente perché sono piene di dimostrazioni positive. È il caso della giovane Qian, priva di gambe ma campionessa di nuoto

Qian Hongyan (businessinsider.com)

Qian Hongyan (businessinsider.com)

La chiamano “basketball girl” nel villaggio della provincia cinese dello Yunnan in cui vive perché non ha le gambe e, come protesi, usava un pallone da basket. Oggi, però, la giovane disabile Qian Hongyan è conosciuta anche al di fuori della Cina per essere diventata una campionessa di nuoto.

L’INCIDENTE – La storia della giovane Qian, 19 anni, è tra le più commoventi ma, al contempo, a lieto fine che si potessero immaginare come provenienti dalla realtà e non da un film o da una storia a fumetti come quella di un Johnny Freak per Dylan Dog. Dopo aver perso letteralmente le gambe in seguito ad un tragico incidente stradale all’età di soli quattro anni, Qian si è dovuta aiutare veramente da sola in tutto, anche e soprattutto nelle funzioni più elementari legate a qualunque concetto di sopravvivenza, per garantirsi la quale ha acconsentito a rimediare un pallone da basket in funzione di protesi per le gambe che non aveva più, oggetto che il nonno – stando a ciò che dicono i media cinesi ripresi, poi, dal Daily Mail – aveva tentato di riadattare in sua utilità.

Qian Hongyan (today.it)

Qian Hongyan (today.it)

POVERTA’ ED EMARGINAZIONE – Qian è nata e ha vissuto per anni in una famiglia poverissima. All’età di 11 anni ancora non era riuscita ad entrare in una qualsivoglia aula scolastica come già fatto dai suoi coetanei più fortunati. Incoraggiata, però, a fare il suo ingresso in un gruppo giovanile di nuovo per disabili, la ragazza è riuscita a crearsi pian piano uno spazio e un nome seguendo scrupolosamente tutti i corsi messi a disposizione dalla Federazione provinciale dello Yunnan. Un accrescimento di considerazione in questi termini le ha permesso anche di ricevere alcune donazioni, tra le quali un paio di gambe artificiali.

LE VITTORIE – Così, nel 2009 Qian è arrivata a vincere una medaglia d’oro e due medaglie d’argento ai campionati nazionali paraolimpici della sua provincia, riuscendo a incrementare i suoi successi anche l’anno successivo conquistando tre medaglie d’argento. È dell’anno scorso, inoltre, la vittoria della medaglia d’oro nei cento metri in stile rana, ulteriore successo capace di dimostrare come la più pura, reale ed effettiva volontà umana può superare ogni tipo di ostacolo anche fisico.

Foto: businessinsider.com / today.it

Stefano Gallone

@SteGallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews