Quando la moda è per “scambisti”. Swap club: non comprare, scambia!

Roma – Si sa che la necessità aguzza l’ingegno quindi, anche in questi tempi economicamente e socialmente duri, chi proprio non vuole rinunciare agli sfizi ha trovato il modo di soddisfare il proprio gusto estetico senza spendere un euro, così è nato lo Swap club.

Lo Swap club è una comunità nata su internet, ma è tutt’altro che virtuale. Su Swap Club Italia – il più importante dei siti italiani dedicati allo swapping – gli swapper possono creare il proprio armadio con i capi di abbigliamento e gli oggetti di altro genere di cui intendono disfarsi, allegando fotografie, taglie, materiali e tutte le altre informazioni che possono essere utili per questa moderna forma di baratto.

Il passaggio successivo è allargare la propria cerchia di amicizie e procedere con lo scambio grazie alle spedizioni, oppure in un modo meno virtuale e più divertente, cioè organizzare uno swap party nella propria città, una sorta di mercatino del baratto dove tutti vincono, anche le nostre tasche.

Non è difficile, così, individuare chi condivide i nostri gusti, la nostra taglia, il nostro numero di scarpe e andare alla ricerca di quel qualcosa che può dare un tocco di moda e di estro in più al nostro guardaroba, unendo la praticità e la convenienza al divertimento dell’incontro con altre persone.

Oltre allo Swap Club Italia, anche altri siti offrono la possibilità di barattare abiti e oggetti, per esempio Barattare.net – che permette di interagire anche in inglese – Atelier del riciclo – sito dedicato alla trasformazione di ogni tipo di materiale – ed Eticando.it.

Lo swapping si inserisce nel filone del consumo etico, low cost e spesso ecologico che ultimamente sta prendendo piede a causa delle difficoltà economiche e della nuova coscienza sociale che anima moltissime persone.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews