Professore indiano aggredito in metropolitana

ROMA – «Brutto straniero, tornatene a casa tua». Preludio verbale al successivo pestaggio gratuito. È successo questa mattina a bordo di un treno della linea B della metropolitana di Roma.

Si tratta di una violenta e selvaggia aggressione xenofoba ai danni di un professore di inglese di origini indiane. L’uomo è stato ferito con violente testate al naso e ha perso molto sangue.

Il tutto è accaduto tra le fermate Termini e Cavour. La vittima, Nazir Rafiq Ahmad, 50 anni, svolge il ruolo di insegnante nella capitale da ben 11 anni a questa parte.

Attualmente, l’uomo è ricoverato presso l’ospedale San Giovanni, nel reparto maxillo-facciale, con le ossa nasali rotte.

La polizia, al momento, ha denunciato un giovane di 19 anni.

(Foto: ilmessaggero.it / blitzquotidiano.it)

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews