Video – Prediciottesimo, quando la voglia di apparire sconfina nel trash

prediciottesimo

La protagonista di uno dei prediciottesimi più cliccati sul web (adnkronos.com)

Sono il fenomeno del momento, criticati ma anche cliccatissimi su Youtube e forse persino destinati a diventare oggetto di una seria riflessione di costume: a spopolare in Rete in questi giorni, anche grazie alla cassa di risonanza offerta dai social, è il cosiddetto prediciottesimo, video regalo che sempre più spesso molti genitori – soprattutto del Sud – offrono alle loro “bambine” arrivate vicino all’agognato traguardo della maggiore età.

E, a quanto pare, per molte ragazze italiane non c’è modo migliore per festeggiare la lieta ricorrenza che calarsi – spesso maldestramente – nei panni ammiccanti della star, ispirandosi magari ai video delle cantanti pop più in voga al momento o a qualche stellina di passerelle e reality per quanto riguarda il look: un bel sottofondo musicale, un abitino fin troppo succinto, pose da femme fatale e uno sfondo paesaggistico degno di essere ripreso. Ce n’è in effetti per tutti i gusti: mare e campagna, musiche soft o canzoni più ritmate che agevolano balli e coreografie studiate per l’occasione; non mancano neppure versioni con protagonisti maschili, per quanto il prediciottesimo sembri popolare soprattutto i sogni delle ragazze.

 Nella maggior parti dei casi, l’esito finale è però sempre drammaticamente e irrimediabilmente trash, tanto che – al di là delle forse ben differenti intenzioni di chi si è cimentato in un’impresa tanto ardita – i video fanno parlare di loro sopratutto perché si prestano particolarmente bene a ironie e prese in giro di vario tipo. Proprio in queste ore è ad esempio arrivata la parodia firmata Radio Deejay di Alessandro Cattelan che, malgrado sopraggiunti limiti d’età, non ha voluto rinunciare all’ebbrezza di calarsi nei panni del diciottenne che ammicca – sexy nelle intenzioni, ma goffo nella pratica – alla telecamera.

Ad ogni modo, se l’obiettivo era dare man forte alla propria voglia di apparire, le improbabili dive quasi o neomaggiorenni hanno pienamente centrato il loro scopo: il fenomeno è ormai virale.

Il video della parodia di Alessandro Cattelan:

Mara Guarino

Foto homepage via: lastampa.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Video – Prediciottesimo, quando la voglia di apparire sconfina nel trash

  1. avatar
    titti 05/10/2014 a 14:27

    ma quale diva me pare il prediciottesimo della Peppa Pig! Peppa Pig!!!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews