Pick1, Parlaci di te

Parlaci di te è l’ultima novità nell’ambito della partnership tra il noto gruppo di telefonia Tim e Pick1 con la finalità di conoscere meglio le abitudini e le preferenze degli utenti nel campo dell’utilizzo dei social network. Con questa iniziativa Tim – sempre attenta alle innovazioni tecnologiche e ai trend legati al loro sviluppo – intende confrontarsi ancora di più con il mondo dei social media per avvicinarsi agli utenti, alle loro necessità, alle loro opinioni e così migliorare le proprie offerte di servizi e prodotti.

La modalità scelta è quella facile e veloce di un sondaggio per le cui risposte è richiesto davvero poco tempo e il centro attorno a cui ruotano le tre domande essenziali è appunto l’abitudine e la frequenza di consumo degli utenti dei vari canali social, come Facebook oppure Twitter: sempre di più, infatti, succede di esprimersi attraverso questi mezzi, comunicare emozioni o stati d’animo mediante un post con un video, una canzone o una semplice frase, e ancora affidare ad un tweet i sentimenti del momento.

La collaborazione tra Tim e Pick1 rappresenta un nuovo modo di pensare le ricerche di marketing, andando incontro al pubblico proprio in quei canali social che sono ormai parte della vita quotidiana, per questo motivo il request è accessibile direttamente da un Tab di Facebook (ParlaciDiTe) e i quesiti indagano i modi e i tempi con cui gli intervistati usufruiscono dei social, in maniera esclusiva o in abbinamento ad altre azioni ordinarie e di routine, magari mentre si è alla fermata dell’autobus o in compagnia degli amici. L’utilizzo dell’applicazione, previo consenso dell’utente, diventa visibile sul suo profilo Facebook favorendo così la “velocità” dello scambio di informazioni e opinioni in tempo reale e la partecipazione al sondaggio stesso.

Rispondere a poche semplici domande diventa così un modo non solo per far sentire la propria voce, ma per conoscere meglio come i social sono entrati nella vita della società contemporanea e quindi confrontarsi con chi – magari proprio come noi – è sempre connesso alle proprie pagine personali di Facebook e Twitter per comunicare con amici vecchi e nuovi.

Articolo sponsorizzato

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews