Pedofilia, il Papa: “La Chiesa non ha vigilato abbastanza”

Inizia la 4 giorni di Benedetto XVI nel Regno Unito tra entusiasmo e polemiche

di Redazione

Papa Benedetto XVI

Papa Benedetto XVI

EDIMBURGO – Ha  parlato di preti pedofili, meravigliandosi su come sia possibile una tale perversione da parte del ministero sacerdotale. Benedetto XVI, in volo verso il Regno Unito, dove è atterrato stamani, ha espresso “grande tristezza” per tutte le vicende emerse attorno agli scandali che hanno coinvolto diversi preti.

“L’autorità della Chiesa non è stata sufficientemente vigilante, né sufficientemente veloce e decisa nel prendere le misure necessarie” ha ammesso il Papa, che ha invocato per persone colpevoli la “giusta pena” e l’allontanamento da ogni contatto con i giovani.

Intanto il popolo britannico si prepara alla visita del pontefice dividendosi tra i sei milioni di cattolici che per la prima potranno vedere la propria guida spirituale e i cosiddetti “Pope Protesters”, pronti a sfilare per le vie di Londra fino al numero 10 di Downing Street.

La visita del Papa, annunciata 6 mesi fa, è stata infatti accompagnata da aspre polemiche per gli alti costi dell’apparato di sicurezza necessario per la protezione del Santo Padre, oltre che ovviamente per gli abusi sui minori da parte di esponenti del clero.

Al suo arrivo nella capitale scozzese il Papa è stato accolto da Filippo principe di Edimburgo e da un picchetto del Royal Regiment of Scotland, con il tradizionale kilt. Benedetto XVI ha poi incontrato Elisabetta II per il primo atto ufficiale della visita di Stato che durerà 4 giorni. E’ la prima volta che i due si incontrano.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews