Pdl, metro gratis ai militanti presenti alla manifestazione. L’Atac conferma l’accordo

metro gratis pdlRoma – Nel pomeriggio la metro romana è stata oggetto di un piccolo giallo. Numerosi cittadini e utenti hanno infatti assistito non senza polemiche all’apertura inspiegabile dei tornelli dinanzi ad alcuni manifestanti del Pdl. Il privilegio della metro gratis non è passato inosservato quindi, innescando malumori e qualche protesta.

A seguito di un preciso accorso con l’Atac infatti, il Pdl ha garantito ai tanti militanti impegnati nella manifestazione di Piazza del Popolo, metro gratis e servizi bus navetta. Per questo motivo l’Atac ha aperto i tornelli in tre stazioni della linea A e nelle tre linee della metro B. Il Pdl ha quindi offerto ai propri sostenitori un’agevolazione per raggiungere in tutta tranquillità il palco sul quale poco dopo le sedici è salito Silvio Berlusconi.

Tutta l’operazione «metro gratis» ha avuto un costo di circa 80 mila euro per il Pdl. A seguito delle roventi polemiche è arrivata anche la conferma da parte dell’Atac. In questi tempi non proprio rosei tra bilancio in rosso e lo scandalo parentopoli, l’azienda non si è affatto tirata indietro. I soldi guadagnati quest’oggi con la manifestazione Pdl sono visti come un positivo guadagno per le proprie casse.

Non si è fatto attendere poi anche il comunicato ufficiale del Pdl. «Il Pdl si è fatto carico delle spese di alcuni servizi straordinari per lo svolgimento della manifestazione prevista per oggi in Piazza del Popolo alle ore 15 – si legge nella nota diffusa dal partito di Berlusconi – per non gravare eccessivamente sulle casse del Comune di Roma». «Il partito ha ritenuto opportuno incaricarsi di tutte le spese relative al piano Ama, per il ripristino del decoro urbano della piazza – prosegue la nota – e al pagamento del piano sanitario predisposto per la sicurezza dei partecipanti alla manifestazione per garantire il regolare afflusso e deflusso dei manifestanti».

I militanti del partito hanno quindi avuto il privilegio solo oggi di viaggiare senza biglietto, e nonostante le rassicurazioni da ambo le parti, il gesto non è stato però ritenuto giusto dagli altri passeggeri.

Angela Piras

Foto: romah24.it; leggo.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews