Pasquina, Milano e le elezioni amministrative

MILANO – Ancora non è detta l’ultima parola, che spetterà al ballottaggio, ma per tutti quello del Popolo delle Libertà a Milano è stato un crollo, addirittura una sconfitta. Su tutti i fronti si contano i caduti e i feriti – soprattutto nell’orgoglio – e bastano i numeri a restituirne l’immagine.

Partiamo dalle percentuali dei due contendenti principali, Giuliano Pisapia (48%) e Letizia Moratti (41,6%). Scivoliamo lungo il sentiero delle delusioni partendo dal presidente del consiglio, Silvio Berlusconi: voleva raggiungere le 53.577 preferenze raccolte nel 2006, ma si è dovuto accontentare di appena 27.972 schede con il suo nome. Da qui l’epiteto di calviniana memoria ormai sulla bocca di tutti: il Cavaliere dimezzato.

Altra vittima illustre della disfatta del centrodestra è Marco Osnato, il pupillo del ministro della Difesa Ignazio La Russa, che ha raccolto appena 1.651 preferenze. Scarsa presa sugli elettori hanno avuto i candidati più o meno vip che correvano con Letizia – da oggi Mestizia – Moratti: Roberto Lassini del Pdl, discusso autore dei manifesti anti magistrati di qualche settimana fa ha raccattato 872 voti, un’infinità rispetto alle misere 36 preferenze della cantante Ornella Vanoni.

Sul fronte opposto il Partito Democratico incrementa le proprie percentuali anche grazie ai voti raccolti dall’architetto Stefano Boeri, avversario sconfitto da Giuliano Pisapia alle primarie: sono stati 12.861 e fanno ‘volare’ i democratici al 28,64% pari a + 2 punti rispetto 2010 e quasi 6 rispetto alle scorse comunali del 2006. Buon risultato anche per  Pierfrancesco Maran,  Carlo Monguzzi e Pierfrancesco Majorino. Drastico calo invece, nel fronte del centrosinistra, per l’Italia dei valori (2,54%) e i radicali (1,72%).

Nel Terzo polo il più votato è stato il centrista Pasquale Salvatore, ma ha maggiori possibilità di entrare in consiglio comunale Sara Giudice, nota come promoter della crociata anti-Minetti: come consigliere comunale potrà lottare ad armi quasi pari con Nicole, consigliere regionale.

Pasquina

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews