Pasquina e i non semplici trasbordi di Giuliano Ferrara

«Non è facile spostare Giuliano Ferrara». Così si legge su «Il Fatto Quotidiano» ed è evidente che la limpida veridicità dell’affermazione -  in relazione alla notizia della volontà Rai di far migrare il programma Qui Radio Londra  ad altro orario – vela ironicamente il rimando all’ingombrante mole del  giornalista. Così l’idea di un trasferimento a pranzo di Ferrara – senza ulteriori precisazioni – evoca scenari apocalittici in termini di bilanci economici interni alla Tv di Stato: il suo contratto attuale prevede 3 mila euro a puntata e scadrà l’anno prossimo. Facendo due conti  forse è più conveniente…

Ma come si sono svolti i fatti? Pare che il  direttore  di Rai1, Mauro Mazza, abbia raggiunto Giuliano Ferrara nella redazione del suo giornale, comunicando di voler mettere il programma Qui Radio Londra di pomeriggio. Ferrara è contrariato, ma riconosce che gli ascolti non sono a suo vantaggio. «Se prima oscillavo intorno al 18 per cento di share, adesso siamo al 16»: terrore  a parte per un qualsivoglia oscillamento ferraresco (che succede se cade?), la Rai sa che un basso share non attira pubblicità e spera che un cambio di orario faccia rientrare il vento in poppa.

Ferrara  propone allora di infilarsi all’interno del Tg1, un attimo prima che parta la sigla, perchè non gli  interessa un pubblico diverso dal solito, affezionato ad altri tipi di trasmissione in fasce prandiali  o post-prandiali. In fondo è auspicabile: Ferrara è indigesto dopo cena, non c’è motivo di pensare che non lo sia anche dopo pranzo.

Ma davvero la Rai pensa ad un cambio orario? Lorenza Lei, direttore generale, ha dichiarato che non è così: in linea e seguendo il trend di  molti leader – soprattutto di partito – non sarebbe la prima volta che un capo non sa nulla di ciò che gli succede intorno.

Pasquina

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews