La pagina Facebook di Vasco Rossi sotto attacco

Shit Army, pagina Facebook Vasco Rossi

Shit Army è specializzata nella ricerca e sviluppo nel campo delle shitstorm

Bologna – La pagina Facebook di Vasco Rossi è stata per alcune ore non disponibile. Sicuramente molti fan, questa mattina, sono rimasti disorientati quando hanno appurato la notizia con i loro occhi. La causa sarebbe stato uno “shitstorm”, tradotto in italiano “una tempesta di m…”: attacchi mirati on line a base di post offensivi.

Gli ideatori di questa offensiva sul web sono gli amministratori di un’altra pagina Facebook, la Shit Army, nata appositamente per diffondere questa shitstorm e già nei giorni scorsi avevano creato la “Shitstorm Vasco Rossi”. E visto che si definiscono una vera e propria organizzazione specializzata in questo settore, questi amministratori avevano anche postato la data dell’evento: domenica 23 dicembre, con inizio dalle ore 20 proseguendo per tutta la notte, senza sosta, fino alle 5 del mattino. Tutti potevano partecipare e il lavoro da svolgere era molto semplice: un attacco di massa nei confronti di un obiettivo, in questo caso una pagina, durante il quale ogni partecipante deve scrivere tutto ciò che possa disturbare gli utenti della pagina stessa. C’è anche una sezione dedicata alle FAQ.  Interessante è scoprire il motivo di questo attacco di massa: «Lo scopo di questa pagina è debellare il fenomeno delle pagine cancro che si sta ormai diffondendo per tutta Facebook. Una pagina cancro è una pagina che ruba immagini da altre pagine facendole passare per proprie senza citare la pagina creatrice, o che pubblica immagini e contenuti assolutamente idioti per un pubblico di imbecilli» cita lo pseudo regolamento.

Tra i post pubblicati nella pagina Shit Army: «Ciao Vasco, questo è per Nonciclopedia», in riferimento alla querelle tra Vasco e il sito web satirico, querelato dall’artista proprio per i contenuti giudicati offensivi della pagina dedicata al Blasco. Unico rimedio per rispondere a quest’offensiva è stato quello di oscurare temporaneamente la pagina Facebook di Vasco Rossi e per tranquillizzare i fan è arrivato un messaggio dalla pagina Redazione Il Blasco, altro canale web del cantante: «Ciao Soliti, niente paura, abbiamo sospeso la pagina ufficiale di Vasco per urgenti ‘pulizie’! Ve la riapriremo al più presto!». Ora tutto sembra essere tornato nella normalità, con la pagina di nuovo attiva. È stata vinta una battaglia, non la guerra.

Giorgio Vischetti

@GVischetti

foto|| www.facebook.com/pages/Shit-Army/307556362686066?fref=ts; ilmessaggero.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews