Nuovi sviluppi nell’omicidio di Anna Politkovskaja

La giornalista di Novaie Gazeta, Anna Politkovskaja, nota per le sue posizioni critiche nei confronti del Cremlino, dell’allora Presidente russo Putin e del leader ceceno Razman Kadyrov, fu uccisa nel 2006, il 7 ottobre, a colpi di pistola nell’ascensore di casa. Un processo per i presunti colpevoli della morte vi era già stato ed era terminato con la assoluzione di tutti gli imputati. Il 25 giugno 2009, però, la Corte Suprema russa annulla la sentenza ed ordina la riapertura del processo.

La scheda Interpol di Rustam Makhmoudov

Nuovi sviluppi arrivano negli scorsi giorni. Arrestato in Cecenia il presunto killer della giornalista. Si chiama Rustam Makhmoudov, e la notizia è stata data dall’avvocato del fratello del presunto killer, anch’egli implicato come complice. L’arresto è avvenuto a casa dei genitori di Makhmoudov, in Cecenia, ed è stato immediatamente predisposto il trasferimento a Mosca per l’accusato. Fino a questo momento gli inquirenti erano sicuri che il killer fosse all’estero, tanto da avviare una collaborazione negli scorsi mesi con le forze di polizia belga.

La notizia è stata diramata dall’emittente radiofonica Radio Eco di Mosca e confermata, poi, dal Comitato investigativo russo e dal Ministro degli Interni ceceno, Ruslam Alkhanov.

L’avvocato dei familiari della Politkovskaja, Anna Stavitskaya, sebbene soddisfatta degli ultimi sviluppi, ha dichiarato che il caso non può considerarsi chiuso fino a quando non verranno arrestati i mandati politici.

Plinio Limata

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews