Nuove accuse di molestie per John Travolta

Los Angeles – Nuove accuse di aggressione sessuale per John Travolta, dopo quelle denunciate ieri da un massaggiatore di Los Angeles. Secondo il racconto estremamente dettagliato dell’uomo, in un hotel di Beverly Hills, al termine del massaggio, Travolta gli avrebbe proposto un rapporto omosessuale. L’uomo però avrebbe decisamente rifiutato minacciando di chiamare la polizia.

Adesso è arrivata la denuncia con la richiesta di risarcimento di due milioni di dollari da parte del massaggiatore.

Per l’attore è tutto falso. Secondo quanto riporta il sito Tmz, infatti, Travolta afferma che il racconto del massaggiatore è una bugia totale e che lui, nel giorno in cui si sarebbe verificato l’episodio, era a più di 2.400 miglia da quell’hotel di Beverly Hills. Inoltre, il massaggiatore non avrebbe rivelato il suo nome nella querela.

La seconda denuncia è stata depositata dallo stesso avvocato della prima e anche in questo caso la presunta vittima è rimasta anonima. «E’ altrettanto assurda e ridicola della prima», ha commentato il legale dell’attore Martin Singer, secondo cui è strano che le nuove accuse siano sorte proprio nel momento in cui è emerso che Travolta non era a Los Angeles quando si sarebbe consumata l’aggressione.

Natalia Radicchio

Foto via www.ruggedelegantliving.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews