Now You See Me – I maghi del crimine – Recensione

Locandina del film

Uno dei principali compiti del cinema è quello di intrattenere: non c’è niente di più piacevole che entrare in una sala cinematografica, sedersi sulla poltrona con i pop-corn caldi, e lasciarsi trasportare dalla immagini sullo schermo, arrivando a dimenticare dove ci si trova e quanto tempo stia passando. Questa è la sua magica essenza: ingannare gli occhi degli spettatori, far credere loro che ciò che stanno vedendo, per quanto impossibile, sia effettivamente la realtà. Se dunque avete voglia di lasciarvi stupire, Now You See Me – I maghi del crimine, il nuovo film di Louis Leterrier, (regista di Scontro tra Titani e del più recente film sull’Incredibile Hulk), è il film che fa al caso vostro.

La pellicola racconta le vicende de I Quattro Cavalieri, un gruppo di maghi dalle diverse abilità guidato dal carismatico Atlas (Jesse Eisenberg), che si esibisce in un paio di spettacoli di magia di alta tecnologia prima strabiliando il pubblico, poi rapinando una banca di Parigi da Las Vegas, e infine smascherando un colletto bianco criminale, convogliando i suoi milioni sui conti bancari dei membri del pubblico. L’agente speciale dell’FBI Dylan Hobbs (Mark Ruffalo) è determinato a far pagare i maghi per i loro crimini e a fermarli prima che portino a termine quella che promette di essere una rapina ancora più ardita. Il detective è però costretto a lavorare insieme a Alma (Mélanie Laurent), una detective dell’Interpol che a lui sembra sin da subito sospetta. Disperato, si rivolge a Thaddeus (Morgan Freeman), un famoso smascheratore di magie, che sostiene che il trucco della banca di Parigi in realtà era stato meticolosamente progettato. Dylan e Alma iniziano a chiedersi se i Quattro Cavalieri abbiano una persona di riferimento esterna: se così fosse, trovarla sarebbe la chiave per porre termine alla frenetica attività criminale dei maghi. Mentre la pressione sale e il mondo aspetta lo spettacolare trucco finale dei Cavalieri, Dylan e Alma corrono per stare un passo avanti ai maghi, ma ben presto diventerà chiaro che superare in astuzia questi maestri dell’illusione è oltre ogni capacità umana.

I Quattro Cavalieri (Isla Fisher, Jesse Eisenberg, Woody Harrelson e Dave Franco)

Now You See Me è sin dai primi minuti un film che stupisce per la sua coinvolgente rapidità, accentuata da movimenti di macchina e montaggio concitati, ed ha come punto di forza una sceneggiatura ben costruita (anche se non sempre efficace), in grado di spostare i sospetti da un personaggio all’altro coinvolgendoli praticamente tutti: ogni volta che lo spettatore crede di aver capito chi sia il misterioso uomo dietro l’attività dei Quattro Cavalieri, subito arriva un dettaglio che lo smentisce. Un astuto gioco di “vedo-non vedo”, a riprova del fatto che non sempre ciò che vediamo sia in effetti la realtà («Più credete di vedere, più sarà facile ingannarvi», affermano i Cavalieri). Un ruolo fondamentale lo svolge poi anche il cast, composto da stelle del calibro di Michael Cane, Morgan Freeman, Jesse Eisenberg, Isla Fisher e Mark Ruffalo, ognuno a proprio agio nel ruolo assegnato (unica stonatura, forse, il ruolo marginale del giovane Dave Franco, fratello del più noto James). L’unica pecca della pellicola è, forse, la notevole quantità di marchingegni futuristici che portano la narrazione a un livello a metà tra il realistico e l’immaginario, creando un’ambientazione poco attinente al reale ma effettivamente accettabile, dato il contenuto della trama (d’altronde, «ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia», affermava lo scrittore Arthur C. Clarke).

Insomma, Now You See Me è un buon prodotto commerciale, coerente alle logiche produttive hollywoodiane, che, come uno spettacolo di magia, inganna gli occhi e la mente di chi lo guarda, per il puro piacere di intrattenere. La pellicola sarà disponibile nelle sale italiane a partire da giovedì e sarà distribuita dalla Universal Pictures.

(Foto: Universal Pictures Italia)

David Di Benedetti

@davidibenedetti

[youtube]http://youtu.be/jA_rwUgj4xM[/youtube]

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews