‘Non aver paura del rinnovamento’: il Papa e la Chiesa che cambia

papa francesco

Papa Bergoglio durante un'udienza generale (tempi.it)

Roma – Ultima celebrazione prima della pausa estiva per papa Bergoglio che, come suo solito, ha aperto nuovi fronti di discussione all’interno della Chiesa: il Papa ha esortato a «non avere paura del rinnovamento delle strutture» della Chiesa, parlando durante l’omelia in Santa Marta. Parole che hanno stupito per la loro forza e per le prospettive che aprono.

Il Papa ha parlato anche di «vino nuovo in otri nuovi», perché «essere cristiano significa lasciarsi rinnovare da Gesù in questa nuova vita», perché «essere cristiano alla fine significa diventare vino nuovo».
Per il Papa «così la Chiesa è sempre andata avanti, lasciando allo Spirito Santo che rinnovi queste strutture, strutture di chiese. Non avere paura di quello: non avere paura del rinnovamento delle strutture!», queste sono state le sue parole oggi, che hanno risuonato molto più lontano delle strette mura della parrocchia papale in Santa Marta.

Quelle di Francesco sono parole che parlano di riforma: si parte da quella della Curia romana, tanto attesa, ma ci si riferisce anche a quelle più profonde, che dovrebbero coinvolgere tutto il popolo cristiano. Anche se i tempi sono pienamente immaturi, sembra che le riforme possano essere la cifra qualificante del pontificato di Jorge Mario Bergoglio. E i cambiamenti da praticare in questa Chiesa – già cominciati con lo Ior – sono molti e spesso difficili da individuare.

Non bisogna però limitarsi a leggere le parole del Papa in chiave umana: Francesco ha spiegato durante l’omelia che «Gesù fa nuove tutte le cose» e ha spiegato che «non si può essere cristiani a pezzi, part-time. Il cristiano part-time non va». Una chiamata importante all’unità e, soprattutto, al messaggio delle Scritture, delle quali il Papa sottolinea la chiave di novità e libertà proprio in questi giorni.
Appena uscita la nuova enciclica, il Papa ha salutato Roma con queste dichiarazioni che, comunque, sanno di programma futuro. Ora l’estate, con la visita a Lampedusa, attesa da tutti per l’importanza simbolica di questo primo viaggio di Francesco.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews