NFL Week 17 Recap: Eagles, Chargers e Packers in, Ravens, Cowboys e Bears out

Ultima giornata di regular season in NFL, con sedici partite intradivisionali in cui tutte le questioni playoff sono state risolte

Andrew+Luck+Indianapolis+Colts+nfl

Andrew Luck, quarterback dei Colts (zimbio.com)

Nella AFC South in cui tutto era già deciso, gli Indianapolis Colts (11-5) superano senza molte difficoltà i Jacksonville Jaguars (4-12). Al Lucas Oil Stadium è più un giorno di festa che un normale gameday, con il QB Luck che diventa il primo della storia della NFL a lanciare per 8000 yds nei primi due anni da pro, il K Vinatieri che entra nel “Club” dei 2000 pti segnati in carriera e il DE Mathis che termina in testa alla classifica di sacks in stagione (19.5). Punteggio mai in discussione, con i Colts avanti 20-3 a fine primo tempo grazie ai TD su corsa di Brown e Richardson. A segno anche Whalen su pass di Luck. Per i Jaguars, nell’ultimo quarto il TD di Taylor. Finisce con la quattordicesima sconfitta di fila la stagione degli Houston Texans (2-14) ed avranno la prima scelta assoluta nel draft del prossimo maggio. I Tennessee Titans (7-9) tornano a vincere in casa dopo cinque sconfitte casalinghe con un TD di Chris Johnson in quella che potrebbe essere la sua ultima partita in maglia Titans. Nella division North della AFC i Cincinnati Bengals (11-5) sbattono fuori dai playoff i campioni in carica Baltimore Ravens (8-8) nella partita degli intercetti (7, 4 per Dalton e 3 per Flacco). Equilibrio per i primi 3 qt con il punteggio fissato sul 17-17 (Brown su pass di Flacco, Green e Jones su pass di Dalton). Nell’ultimo periodo di gioco, lo stesso Dalton su corsa e un int di Kirkpatrick riportato in TD spengono le speranze dei Ravens di un posto ai playoff. Dalton con 33 TD pass in stagione segna il record di franchigia. Ormai a Cincinnati c’è solo una cosa in mente: vincere un partita di playoff, cosa che non riesce alle tigri di Cincy dal lontano 1990.

La vittoria sui Cleveland Browns (4-12) dei Pittsburgh Steelers (8-8) non è bastata per ottenere un posto al sole. Due TD (Bell su corsa e Cotchery su pass di Roethlisberger) hanno dato la speranza a Steelers e tifosi, sfumata poi alla fine della partita dei Chargers. AFC West corsara nella conference con tre squadre qualificate in tre posti disponibili. I S. Diego Chargers (9-7) superano in casa i Kansas City Chiefs (11-5), già ammessi ai playoff e che hanno schierato tutte le riserve. Partita giocata “a squadre alterne”. A segno Davis su corsa per i Chiefs, poi Green su pass di Rivers per i Chargers, di nuovo i Chiefs con il pass di Daniel per McCluster, Gates su pass per i Bolts, ancora Davis su corsa ed un FG per i Chiefs. Nel quarto qt il TD di Royal e il FG di Novak ripristinano la parità. Agli overtime decide ancora Novak con un FG da 36 yds. Con questa vittoria i Chargers tornano ai playoff dopo tre anni. Altra giornata da record per Peyton Manning e i suoi Denver Broncos (13-3). Con altri 4 TD pass, Manning alza l’asticella a 55 TD pass in stagione, in più le 266 yds lanciate gli permettono di superare di una yd (5477) il record di yds lanciate in una stagione fino a ieri appartenente a Brees dei Saints. TD firmati da Decker, Moreno e due volte D. Thomas. Oakland Raiders (4-12) mai in partita e a segno solo nell’ultimo qt con Streater e Kasa. Con questa vittoria i Broncos avranno il vantaggio di giocare in casa tutte le partite dei playoff.

Ad est, lato AFC, i New York Jets (8-8) infrangono i sogni di playoff dei Miami Dolphins (8-8) vincendo sul loro campo. A segno i Dolphins con Wallace su pass di Tannehill, poi i Jets con i due TD su corsa di Richardson e Smith uno dopo l’altro. In un pomeriggio di pioggia a Boston, i New England Patriots (12-4) superano i Buffalo Bills (6-10) trascinati da un super LaGarrette Blount che corre per un record personale di 189 yds e va a segno due volte. Il TD di Vereen su pass di Brady e quattro FG di Gostkowski hanno assicurato il seed #2 della AFC ai Pats. Al lato NFC, i Minnesota Vikings (5-10-1) si aggiudicano la partita tra le due eliminate della division North contro i Detroit Lions (7-9) nell’ultima partita disputata al Metrodome (lo stadio verrà demolito per far posto all’avveniristico Vikings Stadium). Senza Peterson per Minnesota e Calvin Johnson per Detroit, Cordarrelle Patterson è il padrone assoluto del campo con due TD, uno su corsa e uno su pass di Cassel. A segno Bush su pass di Stafford per i Lions. Entrambi i coach, rispettivamente Frazier e Schwartz sono stati licenziati nella giornata di lunedì. Saltate anche “le panchine” di Shanahan dei Redskins, Chudzinski dei Browns e Schiano dei Buccaneers. A rischio anche Garrett dei Cowboys, Philbin dei Dolphins, Munchak dei Titans e Allen dei Raiders.

I Chicago Bears (8-8) perdono per la sesta volta negli ultimi sette anni il treno per i playoff a favore dei Green Bay Packers (8-7-1). Nella trottola di emozioni del Soldier Field, otto TD, quattro per parte; per i Bears, due su corsa e uno su pass di Forte e Marshall su pass di Cutler; per i Packers, Boykin su fumble ricoperto (giocata leggermente controversa), Lacy su corsa e Cobb due volte su pass di un ritornato Rodgers dopo 7 partite che caccia un coniglione dal cilindro su un 4th & 8 a 40 secondi dalla fine fino in endzone per il suddetto Cobb. I Carolina Panthers (12-4) guadagnano il seed #2 della NFC dopo la vittoria contro gli Atlanta Falcons (4-12) con i TD pass di Newton per Olsen e Ginn. Panthers padroni anche in difesa con l’int ritornato in TD da Melvin White e nove sacks ai danni di Ryan, quattro dei quali messi a referto da Hardy, record di franchigia. Per i Falcons a segno Snelling e Roddy White su pass di Ryan. In più, questa è stata l’ultima partita in carriera del TE Tony Gonzalez. Nell’altra sfida, i New Orleans Saints (11-5) asfaltano i Tampa Bay Buccaneers (4-12) grazie al solito Brees che mette a referto 4 TD pass (Moore, Graham, Meachem e Stills) più uno su corsa. a referto anche il RB Thomas su corsa. Per i Bucs, sono Underwood e Wright su pass di Glennon a mettere punti sul tabellone. Saints imbattuti in casa e Brees per il quarto anno di fila, lancia per più di 5000 yds, cosa mai successa nella storia della NFL.

kaepernick-nfl

Colin Kaepernick (tracking.si.com)

I S. Francisco 49ers (12-4) confermano il loro posto ai playoff e mettono la parola fine alla stagione degli Arizona Cardinals (10-6). Dopo essere andati sopra 17-0 con i TD di Boldin e Davis su pass di Kaepernick; Palmer guida i Cardinals alla rimonta fino al 17 pari con i TD pass per Ballard e Roberts. Tre FG in meno di due minuti hanno messo pepe sul finale della partita, ma a spuntarla sono stati i ‘Niners. Tutto facile invece per i Seattle Seahawks (13-3) che passano in casa contro i St. Louis Rams (7-9) e si prendono il vantaggio di giocare le partite di playoff in casa, l’infernale CenturyLink Field si prevede ancora più caldo. Rams incapaci di trovare l’endzone, mentre i Seahawks vanno a segno con Smith su ritorno di int, Lynch su corsa e un TD pass di Wilson per Tate. Anche la difesa dominante con i Rams sotto le 100 yds totali di attacco. Last but not least, la NFC East. Nella partita “ininfluente”, i New York Giants (7-9) superano i Washington Redskins (3-13) con il WR Jernigan protagonista assoluto con 2 TD segnati, uno su pass di Manning e uno su corsa. I Redskins terminano la loro stagione con 8 sconfitte consecutive, i Giants riprendono una stagione per i capelli finendo 7-9 dopo essere partiti 0-6. Nonostante ciò, i G-Men dovranno guardare da casa il SuperBowl che si disputerà al loro stadio.

Nella notte italiana, i Philadelphia Eagles (10-6) staccano il pass per i playoff superando in trasferta i Dallas Cowboys (8-8) orfani di Romo. Eagles organizzati e quadrati su tutti i lati del campo. In attacco Foles lancia per 263 yds e 2 TD pass (Celek e McCoy); il RB Brown va a segno su corsa e lo stesso McCoy mette a referto 120 yds di corsa, si prende il primato della NFL per yds corse in stagione (1596) e un paio di record di franchigia; la difesa lucida e intensa soprattutto nei reparti LB e DB con alcune fermate importanti. Per Dallas a segno Escobar e Bryant su pass di Orton ma tanti rimpianti dell’ennesima postseason sfumata all’ultima week.

AFC
Indianapolis Colts (4)-Jacksonville Jaguars 30-10
Tennessee Titans-Houston Texans 16-10
Cincinnati Bengals (3)-Baltimore Ravens 34-17
Pittsburgh Steelers-Cleveland Browns 20-7
S. Diego Chargers (6)-Kansas City Chiefs (5) 27-24 (OT)
Oakland Raiders-Denver Broncos (1) 14-34
Miami Dolphins-New York Jets 7-20
New England Patriots (2)-Buffalo Bills 34-20

NFC

Minnesota Vikings-Detroit Lions 14-13
Chicago Bears-Green Bay Packers (4) 28-33
Atlanta Falcons-Carolina Panthers (2) 20-21
New Orleans Saints (6) -Tampa Bay Buccaneers 42-17
Arizona Cardinals-S. Francisco 49ers (5) 20-23
Seattle Seahawks (1)-St. Louis Rams 27-9
New York Giants-Washington Redskins 20-6
Dallas Cowboys-Philadelphia Eagles (3) 22-24

Tra parentesi le teste di serie playoff

Vito Della Rocca
@VThePretender

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews