Nelson Mandela, le celebrazioni in suo onore

Riuniti a Johannesburg tutti i grandi della Terra per commemorare Nelson Mandela, il padre della democrazia sudafricana

mandelanelsonJohannesburg -  Oggi il mondo celebra Nelson Mandela, il padre della democrazia sudafricana, nella Giornata internazionale dei Diritti Umani. I funerali di Madiba si svolgeranno il 15 dicembre e, in attesa di porgergli l’ultimo saluto, molti Capi di Stato e volti noti, tra cui Charlize Theron, stanno affluendo presso lo stadio Fnb di Johannesburg per rendere omaggio a Mandela.

CAPI DI STATO – Tra i Capi di Stato arrivati in Sudafrica per rendere omaggio a Nelson Mandela c’è anche Enrico Letta, il quale si è detto in dovere di essere lì per omaggiare il padre della lotta all’apartheid. Presenti anche il cubano Raul Castro, il venezuelano Nicolás Maduro, la brasiliana Dilma Rousseff, il francese Francois Hollande e il britannico David Cameron. Grande assente la regina Elisabetta II, che ha inviato in rappresentanza della monarchia inglese il figlio Carlo. Altri grandi assenti il Dalai Lama e il ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Grande attesa, invece, per il discorso che terrà il Presidente americano Barack Obama che, nei confronti di Madiba, ha sempre affermato di avere un debito.

BARACK OBAMA E NELSON MANDELA – Già nel discorso che fece qualche ora dopo la scomparsa di Nelson Mandela, si è percepito tutto il peso che Madiba ebbe sulla crescita personale e politica di Barack Obama. Infatti, come lo stesso presidente americano ha più volte affermato, non sarebbe mai entrato in politica se non avesse avuto l’esempio di Mandela. In particolare, Obama ha ricordato i sentimenti che provò quando Mandela venne finalmente scarcerato: fu allora che il giovane Barack comprese quali obiettivi un uomo può raggiungere se guidato dalla speranza e non dalla paura.

Lo stadio Fnb di Johannesburg, che contiene 100mila persone, è ormai pieno. Tutti coloro che non riusciranno più a entrarvi potranno guardare la cerimonia attraverso maxi schermi installati in tutte le maggiori piazze della città. All’interno dello stadio, i primi canti sono iniziati: canti in onore dell’uomo che ha lottato per un sogno, un sogno di pace e fratellanza, di integrazione e, fino al giorno dei suoi funerali, sarà lutto in tutto il mondo.

Mariangela Campo

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews