Napolitano accetta l’incarico bis

Giorgio Napolitano

Roma- Alla quinta fumata nera, dopo la bocciatura di Prodi e le richieste del Pd di ricandidarsi al Quirinale, Giorgio Napolitano, dopo aver richiesto qualche ora per pensarci, poco prima della sesta votazione, ha deciso di accettare la ricandidatura a Presidente della Repubblica: «Sono disponibile, non posso sottrarmi alla responsabilità, ora però serve un’assunzione collettiva di responsabilità».

Napolitano, 87 anni  è il primo presidente dello Stato italiano che ha ricevuto la richiesta di rielezione ancora in carica, cosa che potrà vantare dopo l’essere stato anche il primo capo dello Stato appartenente al PCI. La richiesta voluta espressamente dal Pd, é stata accolta prontamente da Pdl, Lega e Scelta Civica, che si sono uniti attorno al nome del capo dello Stato, accantonando l’idea montana del sostegno ad Anna Maria Cancellieri.

I vescovi della Cei si dichiarano speranzosi di fronte a questa decisione di Napolitano e così si è impresso, per i lsuo augurio, monsignor Giancarlo Bregantini.: «Questa grande figura possa prendere il mano le situazioni, per consapevolizzare in maniera adeguata il mondo politico per una scelta di vera dignità e di grande responsabilità»

Tra i vari capi di partito, il meno entuasiasta è risultato senza dubbio il leader Sel – Nichi Vendola - che dice no ad una rielezione di Napolitano e attacca il Pd dicendo: «Se il Pd non convergerà su Rodotà andrà incontro a un suicidio perfetto». Sinistra e libertà, come il Movimento 5 stelle, ha ribadito la propria scelta verso il giurista.

Intanto alle 15 è iniziata la nuova sessione di voto: si è al sesto scrutinio e forse dal suo esito potrebbe uscire il nome del prossimo inquilino del Colle.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews