Movimento 5 Stelle: un suicidio chiamato Farage

Farage

E così, il Movimento 5 Stelle ha deciso di suicidarsi definitivamente. Gli iscritti al blog di Beppe Grillo, infatti hanno votato a grande maggioranza per l’alleanza europea con il gruppo EFD, cioè con lo United Kingdom Independence Party di Nigel Farage.

UNIONE CON I DIVERSI - Era il 26 marzo e Beppe Grillo nel suo blog: «Laddove si manifestasse la possibilità di costituire in seno al Parlamento europeo un gruppo politico con deputati di altri Paesi europei che condividano i valori fondamentali del MoVimento 5 Stelle verrà fatto su proposta di Beppe Grillo, in qualità di capo politico del M5s, e ratificata tramite votazione in Rete da parte degli iscritti al M5s». Ma quali diamine sono i valori che il Movimento 5 Stelle ha in comune con l’Ukip? Come ha scritto poco tempo fa il vicedirettore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio, Farage è un «leader nazionalista, xenofobo e nuclearista». Perché i grillini si sentono così simili a questo signore?

QUALCUNO DICEVA NO - La deputata pentastellata Giulia Sarti il 29 maggio diceva: «Appena ho saputo dell’incontro di Grillo con Farage ho pensato: perché l’Ukip? La sua campagna elettorale l’ho schifata più ancora di quella della Le Pen. Poi se il Movimento facesse un gruppo con l’Ukip, saremmo anche costretti, noi qui in Italia, a votare contro le loro posizioni in Europa, ad esempio sull’immigrazione», «Quando Grillo ha detto no alla Le Pen io pensavo che fosse no a lei e a tutto il contorno di partiti simili. Ora mi sembra di capire che non è così». Perché nessuno ha risposto nel merito alla Sarti? Darle torto era ed è tuttora difficilissimo. Come si può passare da gridare “Berlinguer Berlinguer” in piazza ad allearsi con un signore a cui Berlinguer probabilmente non avrebbe neanche stretto la mano? Quello che stupisce maggiormente, è il silenzio degli esponenti del Movimento 5 Stelle che fino ad oggi erano sembrati più preparati come Di Maio e Di Battista. Perché non si ribellano a questo errore clamoroso?

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: archivi.diariodelweb.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

3 Risponde a Movimento 5 Stelle: un suicidio chiamato Farage

  1. avatar
    capodimonte 13/06/2014 a 11:07

    A voi piacerebbe che fosse avvenuto il contrario, invece adesso l M5S è una risorsa europea contro PPE e PSE. Poi pensate ai fatti di casa vostra, ad epurare la gente, perchè alla fine staliniani siete e staliniani rimanete!

    Rispondi
  2. avatar
    mediatore 13/06/2014 a 12:12

    Sapete che gli inglesi non sono così scemi di votare un “pericoloso” che avete descritto? Farage è un grande politico CORAGGIOSO: Il coraggio non può essere contraffatto, è una virtù che sfugge all’ipocrisia, ha scritto Balzak.
    Questa alleanza ha fatto diventare tanta gente “verde” scuro, per non dire “nero” dall’invidia? L’invidia è una confessione d’inferiorità.

    Rispondi
  3. avatar
    Giacomo Cangi 14/06/2014 a 00:17

    “Poi pensate ai fatti di casa vostra”. Ma voi chi? Noi siamo wakeupnews, e con il Pd, così come con qualsiasi altro partito, non abbiamo nulla a che fare. E Farage è un signore così CORAGGIOSO da aver ammesso di non aver pagato le tasse per l’uso di un ufficio donatogli da un sostenitore del suo partito.

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews