MotoGP, Sepang: le Honda tornano leader; decimo Rossi

Valentino Rossi fermo ai box (motorcyclenews.com)

Sepang – Si è ufficialmente conclusa la 3 giorni di prove che ha visto impegnati i piloti della classe regina sul circuito malese di Sepang. Evento saliente di questa giornata finale di test è certamente il ritorno in pista delle Honda che, malgrado la defezione di ieri, sono anche quest’oggi riuscite a dettar legge con il campione del mondo Casey Stoner. L’australiano ha realizzato 34 giri, fermando il suo miglior riferimento cronometrico sul 2.00.473.

E se Stoner pare già fare la differenza, nonostante non sia riuscito a replicare i tempi degli scorsi test, non sfigura neppure il compagno di squadra Daniel Pedrosa, secondo e staccato di poco meno di due decimi dal numero 27.

Sorprendente terzo tempo per il convalescente Andrea Dovizioso, che si lascia alle spalle anche il capitano dello squadrone Yamaha, Jorge Lorenzo. Il maiorchino continua tuttavia a proclamarsi abbastanza fiducioso circa il potenziale della sua moto, oggi messa alla prova sul passo nel corso di una simulazione gara.

Prima Ducati in pista, invece, quella di Hector Barbera, sesto in classifica e vero stacanovista di giornata con ben 66 giri percorsi. Solo decimo Valentino Rossi, che accusa un ritardo di circa un secondo dalla vetta. Anche il Dottore ha lavorato quest’oggi più sul passo che sul tempo assoluto ma c’è grande attesa per quelle che saranno le sue considerazioni sulla GP12 al netto di questa trasferta malese. Nuovi aggiornamenti tecnici arriveranno però da Borgo Panigale in vista dei prossimi test, previsti alla fine di marzo a Jerez de la Frontera.

La classifica ufficiale di questa ultima giornata di test malesi:

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 2’00.473 (34 giri)
02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.175 (40 giri)
03- Andrea Dovizioso – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.329 (54 giri)
04- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.404 (51 giri)
05- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.513 (54 giri)
06- Hector Barbera – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 0.758 (66 giri)
07- Alvaro Bautista – San Carlo Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.802 (51 giri)
08- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.959 (28 giri)
09- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 1.019 (54 giri)
10- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.077 (57 giri)
11- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP12 – + 1.136 (44 giri)
12- Franco Battaini – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP12 – + 3.017 (39 giri)
13- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – Suter BMW – + 3.208 (43 giri)
14- Yonny Hernandez – Avintia Racing – FTR Kawasaki – + 6.159 (48 giri)
15- Ivan Silva – Avintia Racing – FTR Kawasaki – + 6.312 (53 giri)

Mara Guarino

Foto homepage via: dueruote.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews