Moto2 e Moto3: Corti e Viñales chiudono al comando i test di Jerez

Maverick Viñales (motosblog.fr)

Ultima tornata di test per i piloti delle classi minori del motomondiale. Le squadre di Moto2 e Moto3 sono infatti in procinto di lasciare il tracciato di Jerez de la Frontera, su cui si è tenuta, partire da lunedì, l’ultima delle tre giorni di prove collettive in calendario per questo inverno 2012. Presto, il loro spazio ai box e in pista sarà monopolizzato dai più blasonati colleghi della MotoGP, a loro volta alle prese con nuovi esperimenti tecnici in vista della notturna del Qatar.

E se in Moto2 c’era grande curiosità soprattutto per lo stravolgimento degli equilibri delle forze in gioco tra partenze e nuovi arrivi, la Moto3 era ed è tuttora attesa a una prova importante: non far rimpiangere le ormai pensionate 125cc. Difficile, ora, capire se la nuova cilindrata saprà offrire gare altrettanto appassionanti. Al momento, è però il cronometro a offrire i primi elementi su cui riflettere.

Moto3 – Si rivoluziona il mezzo, si rinnovano interpreti e scuderie ma, a quanto pare, nulla cambia per quel che riguarda i classici pronostici della vigilia. E’ infatti Maverick Viñales a chiudere le prove davanti a tutti spiccando, in questa giornata conclusiva, un interessante 1:46.838. Scaramanzia a parte, è lui l’uomo da battere nella entry-class. La tre giorni di Jerez  lascia tuttavia anche intuire che quella di Maverick non sarà affatto una passeggiata. Lo spagnolo, che già al debutto nel motomondiale, lo scorso anno, ha messo in luce un gran “manico”, dovrà infatti guardarsi le spalle non solo da vecchi colleghi come Sandro Cortese ma anche da alcuni debuttanti particolarmente arrembanti. Tra questi, spicca certamente il nome di Romano Fenati, ultimo acquisto del team Italia FMI, costantemente tra i più performanti sul tracciato di Jerez. Sul fronte italico, da non trascurare anche l’ottima prova di Niccolò Antonelli, che porterà in pista la Moto3 di Fausto Gresini.

Marc Marquez (redbull.com)

Moto2 – Come sempre molto combattuta la middle-class, dove in questi giorni si è consumato, al vertice,  il duello a distanza tra Thomas Luthi e Claudio Corti. Quattro i millesimi grazie ai quali Corti è riuscito quest’oggi a mettere le sue ruote davanti a quello dello svizzero, chiudendo i suoi test con la soddisfazione del primato in classifica. Il pilota comasco, complice lo stato di salute della Kalex, si è ben comportato per tutta la durata della trasferta iberica, ricordando innanzitutto agli altri italiani in pista che quest’anno sarà un cliente scomodo per la lotta al podio. Andrea Iannone chiude in sesta piazza, in difficoltà il campione del mondo della 125 Nico Terol.

Va invece persino oltre le più rosee aspettative il risultato di Marc Marquez, oggi quinto e al suo rientro ufficiale in pista dopo una caduta che gli era costata una delicata lesione al nervo ottico. Malgrado il lungo decorso post-operatorio lo abbia tenuto lontano dalla Moto2 per diversi mesi, il talento spagnolo si è da subito riportato nelle parti alte della classifica. La forma ottimale è ancora lontana ma, dopo momenti allarmanti in cui si è addirittura temuto il peggio, non può che trasparire dalle sue parole una grande felicità per i risultati sin qui ottenuti:  «La valutazione complessiva di questo test è molto positivo, soprattutto considerando la situazione in cui eravamo. Penso che dovremmo essere molto soddisfatti dei risultati di questi giorni. Abbiamo costantemente ritrovato il feeling con la moto, perché non si può fare a meno di perderlo dopo cinque mesi di stop».

Mara Guarino

Foto homepage via: infomoto2.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews