Monti vede oggi Alfano e Casini

Roma – Con Berlusconi ora “lo spread sarebbe a 1200“: la frase di Monti al Wall Street Journal fa esplodere l’ira del Pdl, che manda sotto il governo alla Camera, fa mancare i numeri in Senato e ‘costringe’ il premier a telefonare a Berlusconi per dirsi “dispiaciuto“.

Una nota di Palazzo Chigi per spiegare che quella di Monti non era una considerazione politica sul Governo precedente ma una semplice analisi sull’andamento dello Spread appunto.

La stima di uno spread a 1.200 – spiega Palazzo Chigi – deriva da una proiezione degli effetti della speculazione sul nostro Paese se non si fossero dati segni di discontinuità con il passato.

 ”Parole insensate”, critica Alfano; “ha detto la verità”, secondo Casini. Oggi Monti vede separatamente entrambi i leader.

Natalia Radicchio

Foto via www.mauxa.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews