Mondiali volley: l’Italia soffre ma batte l’Iran

Il match si chiude al tea-break. Gli iraniani sognano per 2 set la vittoria ma alla fine gli azzurri siglano il 3 a 2

di Redazione

MILANO – I nostri ragazzi portano a casa la vittoria, ma la partita non è delle migliori, né delle più semplici. L’Italvolley batte l’Iran 3-2 (25-21;25-10;21-25;26-28;15-13), un risultato imprevedibile visto l’esordio degli azzurri contro il Giappone e l’Egitto, ma soprattutto per l’avversario non proprio avvezzo a manifestazioni come i Mondiali.

Il Coach iraniano Gharelar schiera in campo Marouflakrani, Mousavi, Zarini, Nadi, Keshavarzi, Mohammad e il libero Alizadeh, mentre  l’Italia risponde con le due novità di Andrea Sala e Matej Cernic, Mstrangelo, Vermiglio, Savani, Fei, libero Marra.

L’Italia, che aveva già in tasca il biglietto per Catania dove si svolgerà la seconda fase del Campionato del Mondo, sale sul podio del primo girone eliminatorio del Mondiale di pallavolo maschile soffrendo forse contro la squadra meno temibile di questa primo turno. Nei primi due set i ragazzi di Anastasi non faticano troppo nell’aggiudicarsi la vittoria ma qualcosa, dal terzo in poi, non funziona. Calo della concentrazione ed errori tecnici non restituiscono ai tifosi del Madiolanum Forum di Milano, tutto esaurito, quello spettacolo sperato e la partita, che si preannunciava in discesa, diventa improvvisamente una sfida all’ultimo punto. Il quarto set è poi al cardiopalma soprattutto nelle ultime battute, con un’Italia che prova a reagire ma lo fa troppo tardi. Gli asiatici infatti si aggiudicano il quarto set e sognano la vittoria al tie-break. L’ultimo set è una sfida a chi tiene meglio il campo psicologicamente: si gioca palla su palla fino a quando gli azzurri riescono a siglare il 15 a 13 che chiude la partita.

L’appuntamento è dunque a Catania per seguire ancora gli azzurri in questo Campionato del Mondo 2010.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews