Minetti: ‘con Silvio era amore vero’

nicole minetti (repubblica.it)

Nicole Minetti, imputata nel processo Ruby (repubblica.it)

Milano – Dichiarazione choc di Nicole Minetti in aula, durante il processo Ruby: «il mio è stato un sentimento d’amore vero per Silvio Berlusconi». Poi ha ribadito che non ha mai «introdotto» delle ragazze ad Arcore e neppure gestito il sistema di festini hot e prostituzione che le viene imputato. Una linea difensiva che tende a negare ogni coinvolgimento e ogni reato, spiegando poi ai giornalisti che «la politica non mi manca».

L’ex consigliere regionale della Lombardia ha ricostruito oggi nella sua deposizione il percorso che l’ha portata al fianco dell’ex presidente del Consiglio dei ministri Silvio Berlusconi, a partire dal suo lavoro come igienista dentale al San Raffaele; proprio dell’allora direttore, don Verzé, sarebbe stata l’idea di candidarla in consiglio regionale. Da lì, la conoscenza con il Cavaliere si sarebbe approfondita, fino a diventare una vera relazione, fondata sull’amore.
Nicole Minetti ha anche smentito ogni suo coinvolgimento in attività illecite: «spero che qualcuno un giorno riesca a spiegarmi cosa ho fatto. I fatti contestati sono sideralmente lontani da ciò che è accaduto», ha dichiarato, spiegando che l’intero processo è fondato su un «malcelato moralismo».

La Minetti ha spiegato che durante la famosa notte in Questura, si sarebbe limitata a «fare del bene, per permettere che la ragazza tornasse a casa sua, come tra l’altro mi aveva detto il funzionario Giorgia Iafrate». Avrebbe inoltre conosciuto Ruby solo nel febbraio 2010, nonostante i contatti telefonici presentati dall’accusa raccontino una storia ben diversa, che Nicole Minetti nega categoricamente.

Nel corso della deposizione spontanea, l’ex consigliere regionale è tornata sul suo rapporto con Silvio Berlusconi, che ha definito una «relazione esclusiva», negando ogni attività “di gruppo” e specificando che, anche dopo il termine del rapporto, la relazione tra loro è rimasta «di straordinario affetto e grandissima amicizia». La Minetti ha spiegato che «il mio è stato un sentimento d’amore vero per Silvio Berlusconi. Ciò detto, va da sé che iniziai a frequentare il presidente e le sue abitazioni. Partecipavo a cene, pranzi ed è capitato che mi fermassi sua ospite per più giorni presso le sue residenze».
Parole che faranno discutere, come la richiesta di una condanna a sette anni per Nicole Minetti, avanzata già durante la scorsa udienza dai pm.

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews