Milano, arrestato il nonno pedofilo: da 3 mesi molestava la nipotina di 7 anni

Milano - L’arresto di questa mattina a Milano mette fine all’ennesima triste vicenda di pedofilia, consumata tra le pareti domestiche.
Protagonista in questo caso, un uomo di 52 anni, originario della provincia di Bari, che costringeva la nipotina di soli 7 anni ad atti sessuali e a toccarlo nelle parti intime.

Secondo le prime indiscrezioni, le molestie andavano avanti da circa 3 mesi, fino a quando, grazie alla denuncia sporta dalla nonna paterna a cui la piccola aveva confessato tutto, gli agenti della squadra mobile di Milano son potuti intervenire per arrestare l’uomo e mettere fine alle orribili violenze.

L’uomo, incensurato, abusava della nipote nei pomeriggi in cui gli veniva affidata mentre i genitori erano al lavoro. La piccola veniva accompagnata dalla mamma nell’appartamento del bisnonno gravemente malato, padre dell’arrestato, in zona Città Studi, in attesa che venissero a riprenderla. Era proprio all’interno dell’abitazione che il nonno, incensurato, la sottoponeva a quel genere di violenze. Per farlo approfittava della sottomissione psicologica o la sottoponeva a una vera e propria costrizione.

La bambina abita in provincia di Milano con la famiglia, composta da padre e madre di circa 35 anni e da una sorellina di dieci mesi. Il papà ha qualche precedente e fa lavori saltuari, la mamma è una badante. All’uscita della scuola la nipotina veniva affidata alternativamente all’arrestato e alla nonna paterna, che ha lanciato l’allarme nei primi giorni dello scorso marzo, dopo le rivelazioni ricevute dalla stessa vittima in uno dei tanti pomeriggi insieme.

La sottomissione al nonno era tale che la piccola, scolara di seconda elementare, aveva iniziato a ripetere in parte gli stessi gesti a scuola con i compagni maschi. Un comportamento ravvisato anche dalle maestre, che tuttavia non avevano denunciato i fatti. La bambina ha confermato gli episodi al personale della quarta sezione della squadra mobile.

Oltre al fondamentale aiuto della nonna paterna, per giungere all’arresto sono state necessarie accurate indagini, supportate dalla perizia degli psicologi infantili, da segnalazioni delle maestre e da alcune inequivocabili intercettazioni.

 

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews