Meredith: attesa per la sentenza

PERUGIA – Arrivano dalle principali testate giornalistiche mondiali i circa 400 giornalisti accreditati per seguire il processo d’appelloRaffaele Sollecito e Amanda Knox per l’omicidio di Meredith Kercher. Arrivano soprattutto dagli USA e dall’Inghilterra per seguire la sentenza prevista per lunedi prossimo (3 ottobre).

Pulmini dotati di antenne satellitari sono già accampati di fronte al palazzo di giustizia di Perugia, in piazza Matteotti, dove sono stati allestiti apposite postazioni di trasmissione. La sentenza, quindi, sarà trasmessa in diretta in molti paesi.

Ma se da una parte mezzo mondo si mobilita in attesa della sentenza, dall’altra la città di Perugia sembra non aver dato eccessivo peso alla vicenda. Per il primo e secondo grado, infatti, è stata scarsa l’affluenza di pubblico in aula. Qualche curiosità in più è stata attirata, più che altro, dalla presenza delle postazioni televisive.

Stando alle prime disposizioni, comunque, sembra che nessuno del pubblico verrà ammesso in aula al momento della sentenza. Sarà invece aperta la sala stampa del palazzo di giustizia di Perugia in occasione della lettura della sentenza. Lo ha disposto oggi la procura generale della Repubblica. La sentenza potrà essere seguita su un apposito schermo sistemato nel mezzo della stessa sala stampa.

Il sindaco di Perugia, Wladimiro Boccali, alla vigilia della sentenza, puntualizza che «su tutto, prima di tutto e fuori da ogni dubbio, c’è il dramma di Meredith e della sua famiglia, perché una ragazza poco più che ventenne uccisa in quel modo deve rimanere nei cuori di tutti noi».

«I perugini – prosegue il sindaco – aspettano, come è ovvio, la decisione con interesse ma non vedo esasperazioni. Comunque vada, resterà il ricordo di una vicenda che ha scosso profondamente la città. Qualunque sia il verdetto della giustizia, del quale bisogna solo prendere atto con rispetto, resta il dolore per quattro giovani vite segnate in modi diversi da un tragico fatto».

(Foto: Ansa.it)

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews