Maxistrangata sui giovani: Iva al 58,5%, birra, filtri e cartine costeranno di più

giovaniSempre più mirata la sensibilità economica dei giovani italiani d’oggi. Arriva la “maxistrangata” che colpisce soprattutto la fascia giovanile del popolo italiano: birra, filtrini e cartine per le sigarette costeranno di più.

Si tratta di un emendamento etichettato Pdl: il documento, a firma a doppia firma del capogruppo alla Camera, Renato Brunetta, e del presidente della commissione Cultura e Scuola Giancarlo Galan, prevede l’Iva al 58,5% sulle cartine e sui filtri per confezionare le sigarette rollate, oggi molto diffuse tra i giovani.

Si sa, birra e cartine per sigarette sono due dei prodotti “cult” delle giovani generazioni, che prediligono questa bevanda alcolica rispetto al vino, e preferiscono “rollarsi” le sigarette, preparandosele da soli, anziché comprare quelle già confezionate. L’emendamento deve essere discusso dall’Aula della Camera probabilmente nella seduta di quest’oggi.

Della serie “è più semplice combattere i più deboli”, pensionati, famiglie numerose, disoccupati e giovani sono le categorie più colpite dalla manovra scritta dal governo. Se non ci saranno cambiamenti rilevanti in Parlamento, il rischio è che la legge di stabilità si trasformi nell’ennesima stangata a danno delle classi disagiate. Sono la Corte dei Conti e la Banca d’Italia a lanciare l’allarme. La magistratura contabile fa notare che dal taglio del cuneo fiscale sul lavoro, oltre agli autonomi, sono esclusi incapienti e pensionati, ossia circa venticinque milioni di soggetti che comprendono anche quelli in «maggiori difficoltà economiche. E ciò comporta evidenti problemi di equità».  Sul fronte della tassazione immobiliare, Bankitalia fa notare che «è suscettibile di miglioramenti» e avverte che l’assenza di detrazioni nella struttura di base della Tasi potrebbe creare «ignificative differenze di trattamento sul territorio nazionale». Via Nazionale riconosce che il taglio del cuneo fiscale non è elevato e suggerisce «un’azione più intensa per il contenimento della spesa corrente».

Fonte foto: http://www.focusitaly.net

Sonia Carrera

@soniasakura89

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews