Masterpiece: il primo talent sulla scrittura ha esordito su Rai3

I tre giudici e il coach di Masterpiece, il talent di Rai3

I tre giudici e il coach di Masterpiece, il talent di Rai3 (digital-sat.it)

Ieri sera ha debuttato un nuovo reality nella programmazione della televisione nazionale. Su Rai3 dagli studi di Torino è partito Masterpiece, un talent show in cerca di aspiranti scrittori, primo e unico nel suo genere.

LA COMPETIZIONE – I giudici di questa gara sono stati tre celebri autori quali Andrea De Carlo, Giancarlo De Cataldo e Taiye Selasi, co-aiutati da Massimo Coppola, che sotto forma di “coach” ha accolto i concorrenti e li ha tranquillizzati, dando loro la forza necessaria, in vista dell’imminente provino cui ciascuno stava per sottoporsi. Partiti in 5000, i giudici hanno effettuato una prima selezione tra dodici concorrenti. Davanti alla giuria sono comparse personalità di spicco, tutte con qualcosa da raccontare e mostrare. C’è stata una selezione a scompartimenti. La giuria all’inizio ha conosciuto singolarmente gli scrittori e, dopo aver letto i romanzi, si è confrontata con loro: per superare la prima selezione occorrevano almeno due “sì” da parte della giuria. Di questi dodici concorrenti, solo quattro hanno avuto la possibilità di accedere alla fase successiva, e i due che ne sono usciti vincenti hanno incontrato un illustre ospite a sorpresa – che sarà diverso ogni settimana – e discutere con lui del proprio romanzo. Un appuntamento decisivo questo, poiché solo chi sarà così abile da convince l’ospite si aggiudicherà il diritto di diventare uno dei dodici  finalisti del reality.

I PRIMI ASPIRANTI SCRITTORI – Ad aprire le danze di questa prima selezione è Daniel Agani, un giornalista bolognese, che con il suo operato convince la giuria a passare la prima parte della sfida. Anche Romina Questa, un’operaia di Livorno convince la giuria con ben tre sì. Segue Giulia Terrana, giornalista romana, che non ottiene il successo sperato, così come Veronica Murzilli, casalinga sarda. Il disoccupato palermitano Antonio Landino, invece, sembra piacere e ha superato la prova, confessando di aver vissuto anche l’esperienza del carcere. Livio Calabresi, personal trainer romano, non è piaciuto ai giurati, mentre Marta Zanni, un’impiegata bancaria veneta, con la sua opera dedicata all’anoressia ha passato il turno. Gli ultimi tre sono stati Francesco Iacomelli, commerciante toscano; Lilith Di Rosa, operatore televisivo romano, e Marianna Lo Pizzo, fisioterapista palermitana: tra questi è stata proprio quest’ultima a non superare il provino. I finalisti della prima prova sono stati quindi sei, e tra questi solo quattro hanno poi avuto la possibilità di accedere alla seconda prova. La giuria ha effettuato una nuova scrematura, molto più rapida: a dovere abbandonare Masterpiece sono stati Daniel e Francesco.

PROVA A COPPIE – I quattro scrittori rimanenti sono stati divisi in due squadre, ciascuna si è dovuta confrontare con situazioni molto differenti, e trasmettere poi per iscritto le emozioni provate nel corso di questa esperienza. La prima squadra, formata da Antonio e Marta, è stata condotta in una comunità e qui ha conosciuto una realtà molto dura, in cui non sono mancati anche dei brevi momenti di contrasto fra i due concorrenti. La seconda squadra, formata da Romina e Lilith, ha preso parte a una serata danzante. Al ritorno la giuria ha assegnato un compito a sorpresa: a Marta e Antonio l’onere di scrivere una lettera, fingendo di impersonare una delle persone della centro sociale visitato, a Lilith e e Romina invece, descrivere una coppia intenta a ballare, immaginando che fosse formata dai propri genitori.

Una selezione lunga e accurata, ma solo un concorrente potrà ottenere la pubblicazione del proprio manoscritto

Una selezione lunga e accurata, ma solo un concorrente potrà ottenere la pubblicazione del proprio manoscritto

Per tutti i concorrenti solo trenta minuti per trasferire su carta le proprie sensazioni. La giuria ha poi cominciato a leggere i compiti svolti, ma la prova si è rivelata una vera ecatombe. A una Salesi delusa si è unito un De Carlo che, strappando le prove, ha evidenziato una mancanza totale di verità. Il risultato ha portato Antonio all’eliminazione, e Marta è rimasta in bilico. Le descrizioni delle seconda squadra sono piaciute di più ai giudici, anche se non in maniera così soddisfacente. La giuria è stata piuttosto indecisa sul da farsi, ma alla fine ha scelto di eliminare Marta e quindi lasciare in gara entrambi i componenti della seconda squadra.

ULTIMO SCONTRO – All’ultima prova, Lilith e Romina hanno avuto a disposizione un solo minuto in ascensore per convincere l’ospite a sorpresa che il loro romanzo fosse degno di essere pubblicato: una breve chiacchierata ha quindi determinato il destino di entrambi. L’ospite prescelto per la prima puntata era Elisabetta Sgarbi, la direttrice della casa editrice Bompiani, che pubblicherà il romanzo vincitore del talent. Tra i due è stato Lilith ad avere la meglio, e quindi a conquistare un posto tra i dodici concorrenti che avranno l’onore di prendere parte alla fase finale della trasmissione.

Lo show ha mostrato subito problematiche care all’arte e alla letteratura, come i temi sociali, legati alla personalità e alle storie di vita vera dei singoli concorrenti. Non sono mancati alcuni stereotipi, e un velo di presunzione da parte di chi era chiamato a giudicare. La sufficienza è stata raggiunta, il percorso però è ancora lungo.

                                                                                                                                  Francesco Fario

Foto: rai.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews