Maroni: “Non vogliamo cambiare la legge elettorale”

Roberto Maroni (politikos.it)

ROMA – «Sono contrario e poi non sono 16 i leghisti ad aver fatto ricorso, ma due. Ma, al di là dei numero, penso che in un momento in cui si chiedono sacrifici i parlamentari debbano essere i primi a farli. Penso che la decisione di Molgora sia sbagliata gliel’ho detto e spero che ritiri il ricorso».

Avanza così Roberto Maroni, ex ministro dell’Interno commentando a Skytg24 la decisione di Daniele Molgora, esponente della Lega, di fare ricorso contro il taglio dei vitalizi parlamentari.

«C’é più che aria di inciucio. Credo che si stia pensando di fare come Craxi, cioé una legge elettorale punitiva contro qualcuno e quel qualcuno è la Lega. C’é il timore che nella mente di Pdl, Pd e Terzo Polo qualcuno pensi questo ma io credo che non ci riusciranno».

«Dico a Pdl-Pd-Udc, la maggioranza che appoggia Monti – prosegue Maroni – che se questo governo regge e abbiamo davanti dieci o tredici mesi fino al 2013, perché non ripropone la devolution la nostra riforma già approvata nel 2006 e bocciata dal referendum. Quella riforma contiene, tra l’altro, il taglio del numero dei parlamentari e la riduzione dei costi della politica».

«Non credo ci sia bisogno di cambiare la Lega – avanza Maroni – Ci sono delle cose positive che devono continuare, poi sono stati fatti degli errori che io ho denunciato, ma il progetto della Lega è e rimane quello. Bisogna dare spazio ai giovani: l’età media dei nostri sindaci é 35 anni, si tratta di gente capace ed io penso che c’é bisogno di dare spazio alle nuove generazioni, nuova linfa al partito, ma la linea è quella del segretario».

Maroni si esprime anche riguardo l’emergenza neve che ha colpito l’Italia in questi giorni: «Per par condicio dico che sono deluso da Alemanno per come ha gestito l’emergenza neve».

Ribadendo la sua contrarietà alla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2020, infine, Maroni sostiene che «con tutti i precedenti e gli sprechi, citando l’Espresso, sarà una grande mangiatoia di nuovo? Io ho messo sul mio profilo Facebook il link dell’articolo e ho detto che, visto i precedenti, temo di sì. Ci vorranno tanti soldi, ora chiediamo sacrifici agli italiani quindi ha senso ipotecare miliardi di euro per fare una cosa che ora non credo sia utile. Siccome la prossima settimana Monti deve decidere, gli ho dato il mio consiglio».

Stefano Gallone

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews