Maledizione Malaysia Airlines: steward accusato di stupro

Malaysia Airlines

Continua la maledizione legata alla Malaysia Airlines. Il capo steward di un volo Malaysia Airlines è stato messo sotto inchiesta dalla polizia dopo che una donna ha detto di essere stata sessualmente aggredita durante il volo. Laura Bushney era in volo da Kuala Lumpur a Parigi il 4 agosto, quando il suo presunto aggressore Mohammed Bin Rosli Ab Karim le mise le mani sotto una coperta e poi nei suoi pantaloni. L’uomo di 54 anni ha negato tutto alla polizia, aggiungendo che la signora Bushney non gli oppose resistenza.

L’ACCADUTO - La signora Bushney ha pianto mentre raccontava quei terribili momenti durante un programma televisivo. Ha raccontato che durante il viaggio con la Malaysia Airlines lo steward prima le toccò la coscia poi le mise le mani sotto i vestiti con la scusa che la stava confortando. La donna ha continuato dicendo che poi l’uomo le ha toccato le parti intime. «Continuo a dire: “Perché non ho urlato?”» ha affermato. «Io sono una persona forte perché posso farlo, lo so che posso. Ma in quel momento, non ce l’ho fatta. Mi sentivo così spaventata e pietrificata». «Afferrò la mia mano e mi disse di sdraiarmi e rilassarmi», «gli ho chiesto di portarmi qualcosa da bere. Volevo che andasse via da me. Non mi sentivo a mio agio», «poi tornò, spostò le mie gambe», «e poi ha cominciato a strofinare le mie gambe».

AIUTO PREZIOSO - Dopo che lo steward si allontanò, la sig.ra Bushney riuscì a confidarsi con uno dei passeggeri, una signora seduta lì vicino di nazionalità canadese. «Ho visto il suo viso pieno di lacrime» ha testimoniato in televisione. «Mi ha letteralmente detto “quest’uomo mi mise le mani nei pantaloni”». Proprio questa signora ha sollecitato la sconvolta signora Bushney a riferire l’accaduto alla polizia. «Sentivo che lui aveva un’erezione e si sfregava contro di me”, ha raccontato la donna sempre sull’accaduto durante il viaggio con la Malaysia Airlines.

Giacomo Cangi

@GiacomoCangi

foto: webitmag.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews