Madri internet dipendenti in aumento: sono online più dei loro figli

madri internet dipendenti

La madre internet dipendente riesce a legare il suo importante rapporto con la tecnologia con le più comuni mansioni di casa (piusanipiubelli.it)

Che gli adolescenti trascorrano la maggior parte del loro tempo libero navigando sul web piuttosto che avventurarsi nel mondo reale, non è una novità. È in perenne ascesa anche il ricorso a internet da parte dei più piccoli: frequentemente si incontrano, sui social network più popolosi, i profili di bambini che preferiscono comunicare con i propri compagni in modalità digitale piuttosto che fisicamente.

LE MADRI INTERNET DIPENDENTI - Tale comune atteggiamento è stato emulato da chi l’infanzia l’ha trascorsa prevalentemente all’aria aperta ma, avendo per natura un talento istrionico che le permette di compiere più azioni contemporaneamente, si è avventurata nel mondo del web così tanto da diventarne dipendente.

LO STUDIO – Le madri internet dipendenti aumentano a macchia d’olio, secondo lo studio del prof. Tonino Cantelmi, docente di psicologia dello sviluppo presso la Lumsa di Roma, il quale ha scoperto, dopo un lungo periodo di ricerca dedicato all’analisi dei giovani “nativi digitali”, che le madri sono assuefatte da internet nello stesso modo, talvolta anche in maggior misura, dei loro figli.

TUTTO PER I FIGLI – Le madri internet dipendenti si legano al mondo del web fin dalla nascita dei propri bimbi, sfruttando le potenzialità mediatiche di chat, Facebook o WhatsApp per chiacchierare con le proprie amiche e,in particolare, per ottimizzare la loro figura genitoriale.  Molto comune è il ricorso a gruppi di chat, divisi per classe, dove le madri degli alunni possono comunicare fra loro per coordinare al meglio le attività scolastiche dei figli o scoprire in tempo reale gli avvenimenti più importanti della giornata a scolastica.

PARTO IN TEMPO DIGITALE - Una madre romana, temeraria e al passo con i tempi, ha aperto una chat sul suo smartphone per condividere con le  amiche più fedeli ogni istante del suo primo parto.

IL RITORNO ALL’ADOLESCENZA - Secondo Cantelmi, il ricorso all’universo web da parte delle mamme, pur svelando alcuni lati positivi, condiziona così tanto le donne da trasformarle nuovamente in adolescenti, ripercorrendo alcuni tratti salienti della giovinezza tramite l’emulazione di alcuni atteggiamenti che dovrebbero appartenere ai propri figli. Difficile è spesso il poter distinguere una mamma da una figlia attraverso l’osservazione degli stati di Facebook dove impazzano, per entrambi i casi, infinite varianti di emoticon, frasi spensierate e immagini più riconducibili a un teenager piuttosto che a un genitore.

 

Foto preview: psicologoinfamiglia.myblog.it

 

Rachele Sorrentino

@rockeleisrock

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Madri internet dipendenti in aumento: sono online più dei loro figli

  1. Pingback: Madri internet dipendenti in aumento: sono online più dei loro figli | Blog - Psicologo Milano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews