Londra 2012: tutti i segreti della cerimonia di inaugurazione

Londra - Danny Boyle, regista della cerimonia di inaugurazione di Londra 2012 ha iniziato a svelare i segreti di quello che avverrà nella magica notte d’apertura delle Olimpiadi 2012, il prossimo 27 di luglio.

Obiettivo annunciato quello di offrire una visione agreste del Regno Unito, non solo agli 80 mila dello stadio ma soprattutto al miliardo di spettatori che ci si aspetta saranno incollati davanti al video.
La Gran Bretagna è una nazione di grandi pianure e dolci colline ondulate, di vaste aree di campagna poco popolate, considerato che un quinto del totale della popolazione vive nell’area metropolitana di Londra, spiega Boyle.
E per questo motivo, lo stadio sarà trasformato  in un pezzo di campagna inglese. Sopra la pista in tartan e il manto erboso sorgerà come per magia un placido countryside, completo di fattoria, campi coltivati, alberi e centoventi animali in carne ed ossa, tra cui 30 pecore, 12 cavalli, 3 mucche, e poi capre, galline, anatre, cani da pastore.

Per realizzare un ambientazione tipicamente “british”, non potrà poi certo mancare la pioggia. Boyle si è ovviamente attrezzato anche in tal senso. Sopra lo stadio verranno infatti installate delle finte nubi che bagneranno gli spettatori presenti con una leggera pioggia inglese. Conoscendo Londra è pero’ probabile che i soldi spesi per questi artifici risulteranno inutili e che magari pioverà a dirotto, come accade frequentemente da queste parti soprattutto a luglio e come è accaduto anche due settimane fa in occasione della regata sul Tamigi per il Giubileo di Diamante della regina.

Boyle, regista di Trainspotting e premio Oscar con The Millionaire, ha spiegato che nella realizzazione della coreografia è stato ispirato da The Tempest (La Tempesta), penultima opera di William Shakespeare, quella che segnò l’addio alle scene del drammaturgo. La serata durerà oltre tre ore, sarà intitolata Isles of Wonders (Isole delle meraviglie) e si concluderà dopo la mezzanotte con gli immancabili fuochi d’artificio.

Davide Lopez

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews