Lo scaffale dimenticato

Alta fedeltà è un romanzo pubblicato nel 1995, seconda opera del famoso scrittore inglese Nick Hornby, che esordì nel 1992 con il fortunato romanzo Febbre a 90°, cronaca della sua passione per la squadra di calcio dell’Arsenal.

Il protagonista di Alta fedeltà è Rob Fleming, un trentacinquenne con una maniacale passione per la musica che gestisce, insieme ai due amici Dick e Barry, un fatiscente e semisconosciuto negozio di dischi, perennemente sull’orlo del fallimento. Lo stesso Rob racconta la storia in prima persona,  iniziando con classifica delle cinque delusioni amorose più grandi della sua vita. Lo stile è fresco, esilarante, caratterizzato da uno humor inglese molto frizzante e brillante. Il protagonista, tipico uomo medio, racconta la sua vita e i suoi tentativi di riconquistare l’amata Laura, ex-fidanzata da cui è da poco stato lasciato.

La fine della relazione con Laura rappresenta per il protagonista il punto di partenza per una serie di riflessioni sulla sua vita, vissuta senza responsabilità, senza vincoli, con la perenne paura di prendere decisioni. Rob avrà un relazione di una notte con Marie, cantante americana alla quale resterà amico e che gli insegnerà molte cose sulla mente femminile. Oltre a questo, Rob decide di ricontattare le cinque donne della classifica delle delusioni amorose, in un tentativo di esorcizzare il trauma da loro causatogli. Rob attraversa così un percorso educativo di maturazione, caratterizzato da dialoghi divertenti e grotteschi, al limite del surreale e da ragionamenti incredibilmente contorti. Estremamente spassosi i dialoghi con Barry, personaggio eclettico, esuberante e perennemente sopra le righe.

Originalissimo il concetto della Top-5: lungo il corso del romanzo Rob espone le sue personalissime classifiche, concernenti musica, letteratura, cinema e i più disparati argomenti, evidente segno della sua incapacità di razionalizzare e ordinare i fatti della sua vita se non come semplice elenco.

Dal libro è stato tratto anche un piacevole film, con protagonisti John Cusack, Jack Black e Catherine Zeta-Jones. Una volta tanto un film seguito a un libro riesce a ricreare ottimamente l’atmosfera del romanzo,  inserendo nella sceneggiatura interi dialoghi. Ottima l’interpretazione di John Cusack nei panni di Rob, oltremodo perfetto Jack Black nei panni di Barry.

Alta Fedeltà è un libro piacevole, fresco, adatto a tutti i tipi di lettori, in particolare agli amanti della musica abituati ad associare le proprie esperienze di vita con particolari canzoni.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews