Libri solidali: a Ostia la cultura incontra la solidarietà

Si svolge oggi la mini festa Libri solidali: al mercatino della solidarietà di Ostia se doni tre prodotti alimentari non deteriorabili ottieni due libri

Locandina Libri solidali

La locandina della festa dei libri Libri solidali: attraverso la donazione di tre prodotti alimentari si hanno in cambio due libri

Ostia – Quest’oggi, presso il Salone della parrocchia Santa Monica a Ostia, si svolge la consueta festa dei libri, intitolata Libri solidali: la cultura che nutre il corpo e la mente. L’edizione di quest’anno propone una novità rispetto a quelle passate: infatti, oltre ad acquistare libri usati con un’offerta libera, come da tradizione, si può prendere un libro in cambio di generi alimentari non deteriorabili (olio, zucchero, pasta).

GIORNATA NAZIONALE COLLETTA ALIMENTARE – In occasione della Giornata nazionale della Colletta alimentare, svoltasi ieri in tutte le regioni d’ Italia, il tradizionale mercatino della solidarietà di Ostia, promosso dall’associazione Clemente Riva, ha deciso di proporre questa iniziativa per mettere in evidenza il legame tra il nutrimento del corpo e quello della mente che avviene attraverso il baratto solidale tra libri e cibo. Queste le parole di Gianni Maritati, Presidente dell’associazione Clemente Riva:

«Vogliamo proporre un gesto fortemente simbolico perché, attraverso il baratto solidale libro-genere alimentare, mettiamo in risalto i profondi rapporti tra cultura e solidarietà. Per questo mi appello alla generosità di tutti: quando il cuore mette le mani nelle tasche, facciamo migliore il pezzetto di mondo in cui viviamo».

Tutto il cibo raccolto in occasione del mercatino della solidarietà Libri solidali verrà consegnato alla Caritas di Ostia che li trasformerà in doni natalizi per le famiglie in difficoltà dell’hinterland romano.

IL FEMMINICIDIO – Invece, alle 16.30 (e fino alle 19.00) partirà una campagna contro la violenza sulle donne, dal titolo Mettici la faccia anche tu, fatti fotografare da Pino Rampolla. Il fotografo Rampolla infatti, si metterà a disposizione di chi vorrà farsi fotografare per promuovere una campagna contro il femminicidio. Ancora, dalle 17.00 alle 18.00, si svolgerà un dibattito sul tema della lotta contro la violenza sulle donne, coordinato e mediato da Sandro Capodiferro. Parteciperanno al dibattito gli artisti Letizia De Rosa, Pietro Olivieri, Pino Rampolla e Daniela Taliana: quattro modi diversi di rappresentare le donne con l’unico obiettivo di contrastare la discriminazione di genere.

Mariangela Campo

Foto: www.ecodellanotizia.com; www.prismanews.wordpress.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Una risposta a Libri solidali: a Ostia la cultura incontra la solidarietà

  1. avatar
    Associazione Clemente Riva 02/12/2013 a 22:40

    Grazie per l’articolo!

    Per ricevere i nostri comunicati, tra cui quello che contiene il resoconto di “Libri Solidali”, scrivere a assclementeriva@gmail.com. Inseriremo la vostra email nella nostra mailing list.

    Buon lavoro

    Ufficio stampa Ass. Clemente Riva

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews