Libri: la classifica degli scrittori di gialli più ricchi del mondo

"Il codice Da Vinci", il libro di successo di Dan Brown

Si sa che spesso le notizie più curiose arrivano dall’Inghilterra. Questa volta gli inglese hanno voluto stupirci facendo un po’ di conti in tasca agli scrittori di libri noir più ricchi, sia del Regno Unito, che del mondo intero.

La bizzarra classifica è stata pubblicata dal quotidiano inglese The Guardian ed è stata redatta dal canale televisivo Alibi, che ci propone un elenco degli scrittori di gialli, polizieschi e romanzi di spionaggio che hanno ottenuto il successo più alto in termini di guadagni. Da sempre, ma soprattutto negli ultimi anni, le classifiche dei bestseller sono state dominate da gialli, thriller e spy story che hanno di gran lunga attratto l’attenzione e la curiosità del pubblico più di saggi o libri storici.

 Queste classifiche stilate dai britannici, sono state realizzate prendendo in considerazione le vendite mondiali in libreria, gli incassi al box office e le royalty derivanti da questi libri.

Ma entriamo nel dettaglio La prima classifica pubblicata dal noto quotidiano inglese, vede protagonisti i più ricchi scrittori noir a livello mondiale. Stupisce leggere in questa top five solo nomi di scrittori americani:

  1. John Grisham:è uno degli scrittori più famosi del momento. Si guadagna questo primo posto grazie ai 600 milioni di dollari conquistati con bestseller giudiziari di grande successo. Da notare che molti dei suoi film hanno avuto anche una trasposizione cinematografica di successo. L’ultima delle sue fatiche lavorative è il libro “Io confesso”.
  2. Dan Brown: con 400 milioni di dollari, al secondo posto, troviamo l’autore de “Il Codice da Vinci” e di altri romanzi di successo, che continuano ad appassionare milioni di lettori.
  3. Patricia Cornwell :ecco comparire una donna in questa classifica dominata da nomi maschili. Ottiene la medaglia di bronzo una delle scrittrici di gialli più amate dal pubblico, con oltre 300 milioni di dollari.
  4. Robert Ludlum: lo scrittore di romanzi di avventura e spionaggio morto nel 2001, ottiene la quarta posizione con i suoi 300 milioni di dollari.
  5. Michael Crichton: quinta posizione per il creatore di Jurassik Park morto nel 2008. Per lui un guadagno di 300 milioni di dollari e un grande successo ottenuto non solo come scrittore, ma anche come sceneggiatore, regista e produttore cinematografico, nonché ideatore della serie televisiva di successo “ER – Medici in prima linea”

Il canale propone anche una top ten tutta inglese: al primo posto non poteva che esserci Ian Fleming, creatore di James Bond, con oltre 100 milioni di sterline, seguito da Agatha Christie, con quasi 100 milioni di sterline e Jeffrey Archer,l’ex politico che con i suoi romanzi ha venduto più di 120 milioni di copie guadagnando 70 milioni di sterline. Lo seguono Jack Higgins scrittore che ha pubblicato molti libri con diversi pseudonimi, con 50 milioni di sterline e Ken Follett, scrittore gallese di numerosi successi letterari, con 50 milioni di sterline.

Insomma, a partire da queste classifiche,sembra proprio che siano gli scrittori madrelingua inglesi quelli più portati ad inventare storie dove criminali, poliziotti, spie e giudici sono i protagonisti.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews