Letteratura&Co. Il calendario dei festival letterari di maggio

Torna la rubrica di WakeUpNews alla scoperta di itinerari culturali interessanti e imperdibili, per un maggio BIBLIOFOLLE!

Torna puntuale l’appuntamento mensile di WakeUpNews dedicato alla cultura e ai libri, che suggerisce ai lettori alcune tra le più interessanti proposte tra incontri con gli autori, fiere editoriali, appuntamenti per bibliofili e festival letterari. Tuttavia, poter suggerire itinerari culturali e librari esaustivi a maggio, il mese dei libri per eccellenza, sembra improbabile, data la vastità degli eventi in tutta Italia. In ogni caso, vi segnaliamo alcuni appuntamenti – a nostro parere – imperdibili.

Giornata del libro 2014IL MAGGIO DEI LIBRI – È tornato puntuale Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale promossa dal Cepell, il Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori. Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, la campagna si concluderà il 31 maggio.

Per questa quarta edizione, sono tre i temi scelti per rappresentare l’iniziativa: Un libro ti accende, Cresci con noi e Leggere non è mai un pacco. Suggestioni mentali che trovano l’approvazione dei lettori, ma anche reale e ostinata volontà di coinvolgere coloro che non hanno ancora (ri)scoperto il piacere della lettura (chi non ricorda il rituale della lettura, ogni sera, da piccoli, a un orario fisso e immutabile, con la voce di mamma o papà a farci da libro e la storia della sera, sempre la stessa). Per questo, gli eventi de Il Maggio dei Libri rivolgono quest’anno l’attenzione a settori fondamentali della ripresa economica, sociale, culturale e generazionale del Paese: il web, la scuola, i ragazzi. I libri, non più considerati strumenti di dovere scolastico ma piuttosto aiutanti capaci di insegnare il mondo, conquistano quindi scuole, circoli culturali, biblioteche, librerie, ma anche parchi, giardini pubblici, supermercati, treni, ristoranti, tutto quanto riguarda la quotidianità, con la speranza che anche il libro diventi parte di essa.

LA VALIGIA DEI LIBRI – Sempre nell’ambito de Il Maggio dei Libri torna l’appuntamento con il tour itinerante La Valigia dei Libri, alla sua terza edizione: quest’anno il tema prescelto è Blog, social e Web, un nuovo modo di raccontare: scopo del tour, quello di creare biblioteche scolastiche coinvolgendo i ragazzi e donando alle scuole più attive alcuni libri considerati indispensabili per la crescita e lo sviluppo dell’individualità dei futuri grandi lettori.

Inoltre, si rinnova Amo chi legge… e gli regalo un libro, l’iniziativa che sostiene tutte le biblioteche pubbliche, anche quelle scolastiche, la cui situazione negli ultimi anni ha raggiunto livelli di criticità preoccupanti.

Comicon 2014NAPOLI COMICON 2014 – Dal 1° al 4 maggio Napoli ospita il Comicon, il Salone Internazionale del Fumetto, nell’ambito della Mostra d’Oltremare. Quattro giorni all’insegna della commistione tra il cinema e il fumetto, con incontri, ospiti e anteprime esclusive.

Una delle novità più eclatanti dell’evento è senz’altro la Storyboard Battle, una vera sfida tra fumettisti professionisti che dovranno illustrare una storia sotto gli occhi degli spettatori e seguiti da un vero e proprio arbitro. E poi l’atteso Cosplay Challenge, l’anteprima, grazie alla collaborazione col fan club Dylan Dog, del film dedicato allo storico fumetto, le qualificazioni per la GT Academy di Sony, le finali di League of Legends e molto altro ancora. Se volete saperne di più leggete il nostro approfondimento sull’evento.

festival della lettura Ivrea

Alcuni degli ospiti della Grande Invasione di Ivrea

LA GRANDE INVASIONE A IVREA – Dal 30 maggio al 2 giugno torna, per la seconda volta, La grande invasione, il festival letterario di Ivrea interamente dedicato alla lettura. Nella quattro  giorni dell’iniziativa, la città si trasforma in un laboratorio di lettura a cielo aperto: incontri, mostre, seminari ma anche colazioni originali, concerti serali e meeting notturni a cui parteciperanno numerosi protagonisti della cultura italiana: scrittori, giornalisti, attori, traduttori, fumettisti e musicisti.

Tema centrale della seconda edizione sono i centenari che ricorrono nel 2014: quello della scrittrice italiana Anna Maria Ortese, premio Strega 1967 con Poveri e semplici. Il centenario dell’americano Bernard Malamud, autore del romanzo Il commesso. Quello di Marguerite Duras, che vinse il premio Goncourt con la sua opera più discussa e più autobiografica, L’amante.

Ma la città di Ivrea sarà attraversata in questi giorni anche da una Piccola invasione, una sezione del festival dedicata ai bambini, con un calendario fittissimo di appuntamenti curato da Lucia Panzieri, autrice di libri per ragazzi.

L’anteprima del festival della lettura di Ivrea si svolgerà al Salone del Libro di Torino domenica 11 maggio alle ore 13.00, con la partecipazione straordinaria di Fabrizio Gifuni che conferma la sua presenza con un reading dedicato a un altro importante autore centenario, l’argentino Julio Cortázar. In questa occasione sarà svelato il calendario del festival.

Salone Libro TorinoSALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO – E come non menzionare la città dei libri per eccellenza nel mese di maggio, col suo Salone Internazionale del Libro? Parliamo di Torino, città nella quale, dall’8 al 12 maggio, si svolgerà la più grande manifestazione italiana dedicata all’editoria, alla lettura e alla cultura.

Filo conduttore della ventisettesima edizione del Salone Internazionale del Libro sarà il Bene, inteso nelle sue accezioni filosofiche, etiche, storiche, letterarie e scientifiche. Di   fronte alla crisi globale che ci ha investito, che è anzitutto crisi morale e culturale, diventa di fondamentale importanza riscoprire nuovi valori, nuove esperienze positive, da cui poter ripartire. Non discorsi astratti, ma cose da fare e da fare bene, al meglio possibile.

Stiamo vivendo una crisi senza precedenti, è vero, ma essa potrebbe considerarsi una necessità di cambiamento: e questo è un aspetto positivo. Nonostante la sensazione sia quella della paura che questo momento storico negativo non finirà mai, esso, come tutte le cose della vita, ha un inizio, uno sviluppo e una fine. La scommessa sta nel riuscire ad abbandonare il vecchio equilibrio per trovarne, a poco a poco, uno nuovo, più adatto alla nuova situazione, attraverso un processo che porta alla scoperta di nuove possibilità. Che una di queste sia finalmente la letteratura?

La madrina del Salone del Libro 2014 sarà Susanna Tamaro, che terrà il dibattito d’apertura dell’evento incentrato appunto sul concetto di “bene comune”.

Innumerevoli i dibattiti, le presentazioni, i dialoghi a due voci, gli incontri con i personaggi più in vista del panorama culturale italiano: Stefano Bartezzaghi, Armando Massarenti, Fernando Savater, Carlo Ossola, Massimo Recalcati. E poi ancora Alan Friedman, George Soros nonché i ministri Dario Franceschini, Andrea Orlando, Stefania Giannini. Si attende anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Per avere informazioni dettagliate sull’evento e la lista continuamente aggiornata degli appuntamenti in programma, basta visitare il sito www.salonelibro.it.

festival giornalismo perugiaIL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL GIORNALISMO – Infine, segnaliamo il Festival Internazionale del Giornalismo che si sta svolgendo a Perugia – dal 30 aprile al 4 maggio – .

Nato grazie ad Arianna Ciccone e Chris Potter, questa del 2014 è l’ ottava edizione, in forse fino a poco tempo fa. Queste le parole della Ciccone alla conferenza stampa d’apertura dell’evento: «Avevamo deciso di fermarci perché pensavamo mancassero le risorse per crescere ancora. Anche in polemica con i criteri di distribuzione degli investimenti pubblici, a cui quest’anno abbiamo rinunciato. Poi ci hanno lanciato la sfida del crowdfunding. Pensavamo fosse un miracolo arrivare a cinquantamila euro, in 90 giorni ne abbiamo raccolti circa centosedici mila ».

L’edizione 2014 del Festival del Giornalismo perugino sta offrendo al pubblico più  di 200 eventi e 50 workshop gratuiti. Tra gli ospiti spiccano alcuni tra i più importanti giornalisti a livello internazionale e nazionale: Dan Gillmor, Emily Bell, Joe Jarvis, Margaret Sullivan, Marco Travaglio, Peter Gomez, Enrico Mentana, Paolo Mieli e Gian Antonio Stella. Ci saranno tra gli altri Cécile Kyenge, ex ministro per l’Integrazione nel governo Letta, Luigi Di Maio, deputato del Movimento 5 Stelle e vicepresidente della Camera dei Deputati e il presidente della Camera Laura Boldrini.

L’appuntamento è al mese prossimo e la raccomandazione è la consueta: fateci sapere le vostre opinioni sugli eventi a cui avete partecipato e inviateci segnalazioni su rassegne, fiere e festival che abbiamo dimenticato!

                                                                                                                                Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: www.google.com

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews