Letteratura&Co. I festival letterari di maggio

Suggerire una panoramica completa dei festival letterari a maggio, il mese dei libri per eccellenza, è impossibile: ne segnaliamo alcuni da non perdere

LibriAnche se con qualche giorno di ritardo, torna l’appuntamento mensile di WakeUpNews dedicato alla cultura e ai libri, che suggerisce ai lettori alcune tra le più interessanti proposte tra incontri con gli autori, fiere editoriali, appuntamenti per bibliofili e festival letterari. Tuttavia, poter suggerire itinerari culturali e librari approfonditi e completi a maggio, il mese dei libri per eccellenza, sembra improbabile, data la vastità degli eventi in tutta Italia. In ogni caso, vi segnaliamo alcuni appuntamenti tra le decine di iniziative organizzate questo mese.

Leggere. Energia per la mente (www.ilmaggiodeilibri.it)

Leggere. Energia per la mente (www.ilmaggiodeilibri.it)

IL MAGGIO DEI LIBRI – Si è aperta lo scorso 23 aprile, giornata mondiale del Libro e del diritto d’autore, l’ormai tradizionale iniziativa «Il maggio dei libri», la campagna di promozione della lettura promossa dal Centro per il libro e la lettura e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, giunta alla sua quinta edizione, che si chiuderà il prossimo 31 maggio. Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, durante il discorso di chiusura della giornata del libro e l’inaugurazione della campagna «Il maggio dei libri»  ha detto: «Leggere è una ricchezza per la persona e per la comunità. Più libri vuol dire più libertà. Più lettori vuol dire più conoscenza, più spirito critico, più autonomia di giudizio, elementi essenziali di una convivenza. […] Le riflessioni e le passioni che la lettura suscita costituiscono un ponte verso il futuro. Il valore della cultura va sottolineato e sostenuto come parte essenziale della ricchezza, anche economica, di un Paese. È quello che si ama definire capitale sociale: la trasmissione, cioè, della cultura di un popolo attraverso le generazioni, base di ogni avanzamento sociale e del processo di innovazione». I temi conduttori di questa quinta edizione sono: Leggere. Energia per la mente, Se lo assaggi non smetti più, Leggere ti porta dove vuoi e Leggere è un mondo meraviglioso. Per visionare le migliaia di iniziative organizzate in tutta Italia, da nord a sud, nell’ambito della campagna «Il maggio dei libri» basta visitare il sito ufficiale www.ilmaggiodeilibri.it.

Locandina del primo festival letterario di Tolmezzo (www.cleulis.wordpress.com)

Locandina del primo festival letterario di Tolmezzo (www.cleulis.wordpress.com)

IL MAGGIO LETTERARIO DI TOLMEZZO – Il 4 maggio si è aperto il primo festival letterario di Tolmezzo, una cittadina in provincia di Udine che conta quasi undicimila abitanti e che in questo evento, intitolato «Il maggio letterario», ci crede eccome. Fino al 29 maggio si svolgeranno nove incontri con gli autori Pino Roveredo, Fausto Bertinotti, Paolo Maurensig, Giuliana Sgrena, Gian Mario Villalta, Giorgio Falco, Mauro Corona, Furio Honsell e Gabriele Giacomini e verranno trattati molteplici temi.

IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DI POESIA A COMO – Dall’emozione alla ragione. È questo il titolo della quinta edizione del Festival internazionale di poesia che si svolgerà a Como dall’8 al 12 maggio, con venti poeti italiani e stranieri. Durante l’evento si potrà assistere al Poetry Slam, una vera e propria gara di poesia. Diversi i temi trattati: le tendenze poetiche che si sono sviluppate nel mondo e in Italia nell’ultimo decennio, il rapporto tra poesia e traduzione, la presentazione delle composizioni di “aspiranti poeti” valutate da Mario Santagostini.

Salone Internazionale del Libro Torino 2015 (www.si24.it)

Salone Internazionale del Libro Torino 2015 (www.si24.it)

IL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI TORINO – L’appuntamento con il Salone Internazionale del Libro di Torino si rinnova ogni anno a maggio, per questa edizione dal 14 al 18, al Lingotto Fiere: quasi cinquantamila metri quadri di superficie che ospitano più di 1.200 incontri nei cinque giorni d’apertura. Questi sono i numeri che fanno del Salone uno tra i più importanti festival letterari in Italia dedicati all’editoria, alla lettura e alla cultura e fra i primi d’Europa. Il Salone, oltre ad essere una vetrina per i piccoli e medi editori, è anche un festival internazionale della cultura, un appuntamento che richiama appassionati da tutta Italia e non solo. Convegni, presentazioni, appuntamenti, dibattiti, spettacoli con premi Nobel, scrittori, scienziati, filosofi, storici, giornalisti, artisti. Tema conduttore del Salone 2015 è Le meraviglie d’Italia, affinché ci si renda conto dell’immenso patrimonio che abbiamo ereditato: un tesoro artistico, architettonico, letterario, musicale, linguistico, paesaggistico, che comprende le tecniche materiali, il design, la moda, il cinema, la fotografia e che, nella sua stessa varietà, ha concorso a definire quello che viene riconosciuto come il carattere, l’identità, lo stile italiano. La Germania sarà l’Ospite d’Onore del Salone 2015. Per visionare il programma completo dell’evento, le notizie dal Salone, le curiosità e gli ospiti, vi basterà visitare il sito ufficiale www.salonelibro.it.

Festival Didiario-suggeritori di cultura, Vimodrone (www.trova-eventi.it)

Festival Didiario-suggeritori di cultura, Vimodrone (www.trova-eventi.it)

FESTIVAL DIDIARO – SUGGERITORI DI CULTURA – Dal 20 al 28 maggio a Vimodrone, cittadina di quasi ventimila abitanti situata a nord-est di Milano, si svolgerà il Festival Didiario – suggeritori di cultura, con una serie di eventi teatrali e letterari per bambini e ragazzi. A organizzare il festival letterario la Libreria Librambini di Vimodrone che offrirà letture, presentazioni di libri per l’infanzia e spettacoli teatrali pensati per un pubblico giovane. Il calendario prevede sei incontri, dei quali alcuni saranno aperti al pubblico, mentre altri saranno riservati alle classi della scuola elementare di Cologno Monzese.

Garp Festival Bologna (www.indacoage.it)

Garp Festival Bologna (www.indacoage.it)

GARP FESTIVAL DI AUTORI UNDER 30 – Dal 22 al 24 maggio Bologna sarà il palcoscenico di Garp, il festival letterario dedicato ai giovani autori di narrativa under 30. Si svolgerà nelle librerie, nelle biblioteche, nelle scuole e in altri luoghi della città: l’evento intende valorizzare i giovani talenti nostrani e stranieri come vera risorsa culturale, indispensabile per raccontare il presente e creare il futuro. Mette a confronto i giovani scrittori, italiani e stranieri, tra loro e con altri autori più maturi, per comprendere quali siano le particolarità dell’immaginario letterario dei giovani d’oggi e le sue connessioni con il presente e con l’attuale panorama editoriale. Il Garp Festival ritorna dopo una edizione di prova svoltasi nel 2012, completamente a carico dei promotori e senza aver ricevuto alcun finanziamento pubblico o privato. I promotori del festival sono l’associazione di promozione sociale Caracò e l’agenzia letteraria e di servizi editoriali Otago. Entrambe le realtà si vogliono idealmente collegare, attraverso il Garp Festival, al progetto Under 25 che, nel 1985, era stato lanciato dall’emiliano Pier Vittorio Tondelli e aveva portato alla pubblicazione di una serie di volumi di racconti di aspiranti scrittori under 25 dal titolo: Giovani Blues (1986), Belli&Perversi (1987), Papergang (1990). I promotori sperano di portare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla fascia d’età under 30, più bisognosa di fiducia e di promozione. Per info sul programma basta visitare la pagina web www.garpfestival.it.

La grande invasione Ivrea (www.lagrandeinvasione.it)

La grande invasione Ivrea (www.lagrandeinvasione.it)

LA GRANDE INVASIONE – Dal 30 maggio al 2 giugno a Ivrea si svolgerà La grande invasione, il festival della lettura vissuto con “leggerezza” che, come affermano gli stessi promotori, «Non vuol dire né sbadataggine né mancanza di serietà: siamo molto seri e molto concentrati nel volerci divertire, nel voler condividere un testo, e il piacere della sua lettura». Quattro giorni di letture, incontri, dibattiti, laboratori, reading teatrali insieme a ospiti di tutto riguardo: Alessandro Baricco, Fabio Geda, Marco Cassini, Daria Bignardi, Francesco Piccolo, Stefania Nardini, Ottavia Piccolo e tantissimi altri. Il titolo della terza edizione del festival è La parola è il più straordinario degli effetti speciali, che ricalca le parole di Domenico Starnone, scrittore, sceneggiatore ed ex insegnante italiano. Il festival è organizzato dall’associazione culturale di Ivrea Liberi di scegliere, ed è sostenuto da realtà sia pubbliche che private. Per il programma completo dell’evento si può consultare il sito www.lagrandeinvasione.it.

Mariangela Campo

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews